la-questione-ecologica-al-centro-della-seconda-giornata-del-festival-dell’ambiente-di-vibo

La questione ecologica al centro della seconda giornata del Festival dell’ambiente di Vibo

A Palazzo Gagliardi in mostra i progetti realizzati con materiale di recupero, mentre a Vibo Marina l’esercitazione in mare della Capitaneria di Porto

Redazione

La questione ecologica al centro della seconda giornata del Festival dell’ambiente di Vibo
Gli studenti di Vibo Marina alla seconda giornata del festival dell’Ambiente

Stamattina, nei locali dello storico palazzo Gagliardi, si è svolta la seconda giornata del Festival dell’ambiente 2022, organizzato dal Comune di Vibo Valentia per richiamare l’attenzione sui problemi della “questione ecologica”. Nutrita la partecipazione delle scuole, che non si sono limitate ad uno svogliato atto di presenza ma hanno animato l’incontro con domande, allietando la giornata con delle canzoni.

Studenti a Palazzo Gagliardi alla seconda giornata del Festival dell’Ambiente

L’occasione è servita anche per mostrare i lavori realizzati nell’ambito dei progetti formativi svolti col supporto di Ecocar, nel corso dei quali, oltre ad acquisire conoscenze specifiche in tema di corretta gestione dei rifiuti, gli alunni hanno utilizzato materiali di recupero per creare oggetti nuovi, che dimostrano come siano stati capaci di fare proprio il concetto della necessità di rispettare l’ambiente. Successivamente i tecnici dell’Arpacal hanno tenuto una lezione di educazione ambientale sulle microplastiche a cui è seguito un aggiornamento per le docenti e i dirigenti scolastici sul radon oggetto in questi giorni di monitoraggio in tutte le scuole comunali.

In contemporanea si svolgeva a Vibo Marina sulla spiaggia di via Vespucci, un altro evento di educazione ambientale ad opera dell’Ecocar e di Legambiente che ha visto coinvolti circa 300 bambini delle scuole primaria e secondaria grazie alla disponibilità della dirigente Maria Salvia. A completare la mattinata di festa per i piccoli, gli uomini della Capitaneria di Porto che hanno svolto in mare delle esercitazioni dimostrative di salvataggio in mare.

Articoli correlati

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.