vibo,-il-comune-punta-ad-abbattere-i-costi-per-l’illuminazione-pubblica

Vibo, il Comune punta ad abbattere i costi per l’illuminazione pubblica

La società “City Green Light” garantisce il 100% di utilizzo di energia verde. Con la nuova convenzione, è previsto il 60% del risparmio energetico

Carmen Bellissimo

Vibo, il Comune punta ad abbattere i costi per l’illuminazione pubblica
Il Comune di Vibo Valentia

Il Comune di Vibo, guidato politicamente dal sindaco Maria Limardo, ha siglato una convenzione con Consip per un risparmio sensibile sui costi per l’illuminazione pubblica, ammodernando quasi 7000 punti luce. Da ieri, infatti, è attivo il nuovo servizio di pubblica illuminazione per il Comune di Vibo Valentia, erogato dalla “Società City Green Light Srl” per mezzo, appunto, di una convenzione sottoscritta tra il Municipio e la Consip Spa che mira ad abbattere sensibilmente i costi che gravano annualmente sulle esigue casse comunali. Nei mesi scorsi Palazzo Luigi Razza, proprietario di ben 6911 punti luce, ha deciso di riqualificare gli impianti di illuminazione cogliendo l’occasione offerta, come detto, dalla Consip Spa, centrale di committenza nazionale deputata a svolgere assistenza alle Pubbliche amministrazioni nel processo di erogazione dei servizi. Il contratto prevede la possibilità da parte dell’amministrazione comunale di richiedere interventi remunerati extra canone per un importo massimo, per 9 anni (tempo massimo di durata della convezione), di 556.303,74 euro (oltre Iva), per la realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria aventi ad oggetto la riqualificazione energetica e l’adeguamento normativo e tecnologico degli impianti. Nello specifico, saranno quindi ammodernati il 100% punti luce – che verranno riqualificati con tecnologia Led – e la totalità dei quadri elettrici sarà telecontrollato, è previsto il 60% del risparmio energetico e sarà garantito il 100% di utilizzo di energia verde.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *