ucraina-russia,-da-usa-nuove-armi-a-kiev:-ecco-quali

Ucraina-Russia, da Usa nuove armi a Kiev: ecco quali

01 giugno 2022 | 09.22

LETTURA: 2 minuti

“Ricevute assicurazioni da ucraini che non saranno usati per lanciare attacchi contro Mosca”

alternate text
Afp

Gli Stati Uniti stanno inviando all’Ucraina il sistema missilistico noto come Himars (High Mobility Artillery Rocket Systems) in grado di lanciare missili con una gittata di circa 80 chilometri. Lo hanno confermato fonti della Difesa americana dopo che Joe Biden ha annunciato l’invio a Kiev dei missili più avanzati, riporta la Cnn.

Si tratta quindi di missili con una gittata inferiore a quella massima del sistema, che è di circa 300 chilometri. Ma la loro gittata è comunque molto superiore a quella delle armi finora inviate da Washington. I M777 Howitzers, inviati il mese scorso, hanno costituito un significativo aumento di potenza e gittata rispetto ai sistemi precedentemente inviati, ma non superano i 25 chilometri.

Nel nuovo pacchetto, l’undicesimo, di assistenza militare all’Ucraina, che sarà annunciato ufficialmente oggi, vi saranno anche radar per la ricognizione aerea, altri razzi anticarro Javelin, munizioni di artiglieria, elicotteri, veicoli tattici e pezzi di ricambio per sostenere le operazioni di manutenzione dell’equipaggiamento militare.

Nei giorni scorsi i media americani hanno riportato che è andato avanti per settimane il dibattito in seno all’amministrazione americano per decidere se inviare o no a Kiev i sistemi avanzati con missili a lungo raggio, in grado tecnicamente di colpire il territorio russo, nel timore che questo possa essere considerato da Mosca una provocazione.

Come ha ribadito Biden nel suo editoriale sul New York Times, le fonti del Pentagono affermano che gli Usa “non incoraggiano né aiutano l’Ucraina a colpire oltre i suoi confini” dal momento che “non si vuole prolungare la guerra”. Inoltre spiegano da aver ricevuto assicurazioni da Kiev che i missili non saranno usati per lanciare attacchi contro la Russia. E che i nuovi sistemi missilistici aiuteranno a mettere l’Ucraina “nella posizione più forte possibile al tavolo negoziale” con la Russia.

Tag

Vedi anche

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.