soriano,-la-pro-loco-rende-protagonisti-i-bambini-e-accende-un-natale-di-eventi

Soriano, la Pro Loco rende protagonisti i bambini e accende un Natale di eventi

L’associazione punta a un Natale connotato da maggiore socialità e condivisione, dopo gli anni caratterizzati dalle restrizioni del Covid. Anche il Polo Museale si unisce alla realizzazione degli eventi

Redazione

Soriano, la Pro Loco rende protagonisti i bambini e accende un Natale di eventi

La stagione estiva è stata caratterizzata da un cartellone ricco di eventi, con Festival, spazi dedicati ai bambini e serate che hanno visto protagonisti la musica, l’arte e le eccellenze territoriali dell’ enogastronomia. Un successo pronto a ripetersi, ma in chiave invernale e, soprattutto, natalizia. E’ questo l’intento della Pro Loco di Soriano Calabro, guidata da Maria Teresa Daffinà, che il 18 dicembre taglierà i nastri di partenza del programma “Natale in Festa” con Babbo Natale in piazza, il quale, affiancato da animatrici per bambini, coinvolgerà i piccoli in un pomeriggio all’insegna del divertimento tra le delizie ricercate dai piccini: zucchero filato, caramelle e pop corn. Durante la serata, inoltre, si esibirà il gruppo di ballo dell’associazione “Gymnasium”. Martedi 20, invece, Babbo Natale farà visita nelle scuole con dolci sorprese per gli alunni. Ma è per Lunedi 26 dicembre l’evento più atteso. In collaborazione con il Polo Museale di Soriano Calabro, diretto da Mariangela Preta e con il prezioso contributo del prof. Mario Panariello, infatti, nel Parco Archeologico di San Domenico avrà luogo il Presepe Vivente in stile Barocco, appuntamento che si ripeterà anche martedi 3 gennaio alle ore 18,30. Martedi 27 dicembre, sarà invece la volta della Tombolata in piazza con uno o più stand dedicati all’arte culinaria, mentre, a seguire, toccare nuovamente ai bambini essere protagonisti con il Festival canoro, programmato per Venerdi 30. Inoltre, la Pro Loco ripropone il concorso “Accendiamo i cuori – il Presepe più bello”, che si svolgerà on line. “Puntiamo a un Natale connotato da maggiore socialità e condivisione, soprattutto dopo gli ultimi anni caratterizzati dall’emergenza sanitaria – ha dichiarato la Pro Loco – abbiamo pensato principalmente ai bambini, perchè per loro in particolare, il Natale è senza dubbio la festa più attesa, ma il programma, che non esclude ulteriori eventi, è ideato anche per gli adulti. Lavoriamo per il bene della comunità e ci auguriamo di contribuire a rendere speciale uno dei periodi più bello dell’anno”.

LEGGI ANCHE: Soriano, boom di visite al Polo Museale e laboratori didattici rivolti ai bambini

Soriano, studentessa premiata a un concorso letterario oltre regione

Articoli correlati

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *