sindacato-di-polizia-scrive-a-piantedosi:-“bene-le-parole-di-meloni,-adesso-il-governo-passi-dalle-parole-ai-fatti”

Sindacato di Polizia scrive a Piantedosi: “bene le parole di Meloni, adesso il Governo passi dalle parole ai fatti”

L’Unione Sindacale Italiana Poliziotti scrive al neo Ministro dell’Interno Piantedosi

“L’Unione Sindacale Italiana Poliziotti, insieme alle altre sigle sindacali della Federazione SP, ha scritto una lettera al neo Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi, per rappresentare alcuni temi della Sicurezza che dovranno improcrastinabilmente messi tra le priorità delle varie problematiche che il Ministero dovrà affrontare”. Lo afferma in una nota la Segreteria Nazionale U.S.I.P. (Unione Sindacale Italiana Poliziotti).

“Al Ministro è stato fatto presente che la politica dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica non può prescindere dal considerare gli appartenenti alle Forze dell’Ordine importantissime risorse umane da salvaguardare, in considerazione, peraltro, che l’aumento esponenziale della violenza nei centri urbani ha spesso le donne e gli uomini in divisa come bersaglio primario; si veda ad esempio la tragica aggressione avvenuta a Napoli a

danno di una poliziotta che è stata purtroppo anche violentata”.

“E’ stato evidenziato, quindi, che affrontare le complesse tematiche della Sicurezza senza un’adeguata implementazione degli organici delle Forze di Polizia rischia di far saltare il sistema Sicurezza del Paese, tenendo conto che gli organici sono ormai ridotti all’osso e con un’età media elevatissima”.

“Nella lettera, inoltre, è stato anche rappresentato il problema della mancata applicazione del Decreto Milleproroghe, che prevede la semplificazione concorsuale anche nei riguardi delle Forze dell’Ordine, in relazione al concorso interno per 1141 Vice Ispettori della Polizia di Stato”.

“Infine sono state evidenziate le annose questioni che gravano sulle spalle del personale della Polizia di Stato in merito agli anacronistici regolamenti di servizio e di disciplina, nonché le diverse problematiche legate al vestiario, agli automezzi e alle strutture”.

“E’stato molto apprezzato il passaggio del discorso del Presidente del Consiglio On. Giorgia Meloni dichiara il Segretario Generale dell’Unione Sindacale Italiana Poliziotti Vittorio Costantini, rispetto al riconoscimento dell’impegno delle donne e degli uomini delle Forze dell’Ordine, adesso auspichiamo, però, che questo Governo passi dalle parole ai fatti, tanti sono i problemi da afrontare rispetto al tema dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica ma, come peraltro evidenziato nella lettera al neo Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi, per quel che ci riguarda le questioni dovranno essere affrontate considerando le lavoratrici e i lavoratori delle Forze di Polizia importantissime risorse umane da tutelare poiché spesso, non solo non viene riconosciuto nel giusto modo il loro impegno quotidiano, ma addirittura a volte vengono anche abbandonate ai loro problemi, ci auguriamo quindi, conclude il Segretario Costantini, che l’azione di questo Governo possa finalmente restituire serenità lavorativa alle donne e agli uomini della Polizia di Stato, e più in generale delle Forze dell’Ordine”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *