san-luca:-atto-intimidatorio-contro-un-assessore-comunale

San Luca: atto intimidatorio contro un assessore comunale

San Luca: atto intimidatorio contro un assessore comunale, la solidarietà dei consiglieri comunali di opposizione

Paura a San Luca, in provincia di Reggio Calabria, a causa di un atto intimidatorio contro l’assessore comunale Francesco Cosmo, esponente dell’amministrazione guidata da Bruno Bartolo. “Forte solidarietà e vicinanza” da parte dei Consiglieri di opposizione, nelle persone di Giuseppe Silvaggio, Criminalista Forense, Giuseppe Brugnano, Segretario Nazionale del Sindacato della Polizia di Stato FSP, Benedetto Zoccola, Testimone di Giustizia.

“Il nostro rammarico per l’episodio di inaudita gravità perpetrato ai danni del nostro Assessore e alla sua famiglia, che, non può non suscitare sentimenti di forte inasprimento e di dura condanna. Rinnoviamo la nostra vicinanza a Francesco, specie in questo momento, è dovuta così come anche il dovere e l’invito a spronarlo, a non mollare“. All’unisono così dichiarano i Consiglieri di Opposizione Giuseppe Silvaggio, Giuseppe Brugnano Benedetto Zoccola. “Gli stessi, in attesa che si faccia chiarezza su questo vergognoso episodio, che la giustizia faccia il suo corso, portando alla luce i fautori e gli autori di quanto accaduto, confermiamo tutto il nostro sostegno all’Assessore Francesco Cosmo di continuare la sua opera di Amministratore di questo paese, libero da condizionamenti di qualsivoglia e con lo stesso entusiasmo e capacità di sempre”, concludono.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *