rimpiazzo:-annullata-dal-riesame-misura-per-condannato-per-estorsione

Rimpiazzo: annullata dal Riesame misura per condannato per estorsione

Il Tribunale del Riesame ha annullato la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per la firma tre volte a settimana nei confronti di Giuseppe Lo Giudice, 43 anni, di Piscopio. La misura era stata disposta dal Tribunale collegiale di Vibo Valentia – in accoglimento di una richiesta della Dda di Catanzaro – a seguito della sentenza per l’operazione antimafia “Rimpiazzo” che ha registrato in primo grado la condanna di Giuseppe Lo Giudice a 6 anni di reclusione per concorso in estorsione (il pm aveva chiesto 5 anni e 4 mesi). La misura dell’obbligo di firma è stata annullata dal Riesame su ricorso degli avvocati Giosuè Monardo e Brunella Chiarello.

LEGGI ANCHE: Operazione “Rimpiazzo”: l’ascesa e il declino del clan dei Piscopisani in 400 pagine di sentenza

Sentenza “Rimpiazzo”: il clan dei Piscopisani, le doti, i soldi per i detenuti ed il ruolo del “traditore”

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.