regionali:-il-tar-esclude-fabio-maggiore,-il-candidato-governatore-di-italia-sovrana-–-l'opinione-della-sicilia

Regionali: il Tar esclude Fabio Maggiore, il candidato governatore di Italia Sovrana – L'Opinione della Sicilia

Il Tar di Palermo, con sentenza emessa nella giornata di giovedì 8 settembre, ha ufficialmente escluso Fabio Maggiore, candidato del partito ‘Italia Sovrana e popolare‘, dalla corsa alla presidenza della Regione Siciliana.

Il Tar ha giudicato inammissibile il ricorso del partito, le cui liste erano state escluse per vizi di forma dall’ufficio centrale regionale per l’elezione del presidente della Regione siciliana presso la Corte d’appello e l’ufficio territoriale del governo. Non sono più sette ma sei i candidati in corsa ma per tentare di rientrare il partito può tentare la carta della Consiglio di giustizia amministrativa (Cga).

In mattinata, Maggiore aveva scritto su Facebook: “Mi auguro con tutto il cuore che il giudice riammetterà Italia Sovrana e Popolare alla gara elettorale per le regionali perché legge, giustizia e ragione sono dalla nostra parte. Non possiamo per un errore di ufficio (si spera sempre nella buona fede), ritrovarci esclusi in una corsa così importante. Abbiamo dimostrato con tutte le nostre forze di volere essere presenti e di potere dare una opzione valida a tutti i siciliani”.

PALERMO, NUOVE ASSUNZIONI ALLA RAP: LA GIUNTA COMUNALE APPROVA DUE DELIBERE

MAFIA, AVVERTÌ IL BOSS LA ROCCA DI UN BLITZ IMMINENTE: ARRESTATO AGENTE PENITENZIARIO

SONDAGGIO REGIONALI, LA VARDERA: “DE LUCA SECONDO E NOSTRA LISTA PRIMA TRA TUTTE”

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *