qatar-2022,-il-brasile-affonda-la-serbia,-portogallo-fatica-col-ghana,-svizzera-ok-sul-camerun-–-blogsicilia-–-ultime-notizie-dalla-sicilia

Qatar 2022, il Brasile affonda la Serbia, Portogallo fatica col Ghana, Svizzera ok sul Camerun – BlogSicilia – Ultime notizie dalla Sicilia

Mondiali, pareggiano Uruguay e Corea del Sud

Con il successo del Brasile sulla Serbia nel gruppo G si è chiusa la prima giornata dei gironi eliminatori ai mondiali di Qatar 2022. I sudamericani hanno superato 2-0 la Serbia con una doppietta di Richarlison a metà ripresa dando una vera e propria lezione di calcio agli avversari soprattutto nella seconda metà di partita. Il gruppo G ha al momento due padroni perché la Svizzera ha battuto, sia pure a fatica, il Camerun per 1-0 con una rete ad inizio secondo tempo firmato da Breel Embolo, attaccante di origini camerunensi che non ha esultato dopo aver battuto Onana.

Nel girone H, invece, l’Uruguay impatta 0-0 con la Corea del Sud mentre il Portogallo di Cristiano Ronaldo vince 3-2 faticando e rischiando non poco con un Ghana mai domo. Proprio Cr7 entra nella storia visto che al 65’ su rigore firma il momentaneo 1-0 ed è il primo calciatore nella storia a segnare in cinque diverse edizioni della rassegna iridata. Complessivamente 9 le marcature (1 nel 2006; 1 nel 2010; 1 nel 2014; 4 nel 2018 ed ora 1 in questa rassegna appena iniziata).

Il Brasile dà un segnale forte, Richarlison gol copertina

La nazionale Verdeoro fatica nel primo tempo, poi nella ripresa comincia a giocare e scardina la porta di Milinkovic Savic. È Richarlison il protagonista assoluto della partita. È lui il peggiore nella prima frazione perché non tocca nemmeno un pallone. È lui che sblocca la sfida al 62’ nel momento di maggiore pressione dei suoi compagni segnando prima di rapina intercettando una corta respinta del portiere serbo che aveva murato una conclusione di Vinicius scaturita da un assolo di Neymar.

Il numero 9, attaccante del Tottenham, quasi avulso per poco più di un’ora si sveglia. Ed al 73’ si inventa il gol che, finora, è la copertina dei Mondiali.

Vinicius si invola sulla sinistra e mette in mezzo un pallone teso che trova Richarlison in mezzo all’area. L’attaccante stoppa la palla e con una rovesciata da vedere e rivedere batte l’incolpevole Milinkovic-Savic. Il più bello al momento.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *