putin-attacca:-“l'europa-sacrifica-la-qualita-della-vita-per-la-dittatura-usa”

Putin attacca: “L'Europa sacrifica la qualità della vita per la dittatura Usa”




Roma, 7 set – Vladimir Putin parla di “dittatura Usa”. Lo fa nel corso dell’Eastern Economic Forum, a Vladivistok, riportato da Tgcom24.

Putin e la “dittatura Usa”

Per Putin l’Europa è sotto il giogo di una vera e propria “dittatura Usa”. Il presidente russo ha espresso questo concetto parlando della qualità della vita degli europei, a suo avviso in calo e sacrificata, sostanzialmente, per eseguire gli ordini di Washington. Così si è espresso: “La qualità della vita delle persone in Europa viene sacrificata per preservare la dittatura degli Stati Uniti negli affari mondiali”. Successivamente, Putin si è concentrato sulla questione del grano: “Quasi tutto il grano esportato dall’Ucraina è andato nei paesi dell’Ue, e non ai Paesi più poveri, che hanno preso solo due navi. Gli europei continuano ad agire come colonizzatori, dovremmo quindi limitare l’esportazione di grano dall’Ucraina all’Europa”. Per poi aggiungere: “Discuterò di questo problema con il presidente turco Recep Tayyip Erdogan“.

“Le sanzioni minacciano il mondo intero”

Per il leader del Cremlino le sanzioni imposte dai Paesi occidentali alla Russia sono “una minaccia al mondo intero”. E in questo scorge un parallelismo con l’era del Covid: “La pandemia è stata rimpiazzata da nuove sfide globali che pongono una sfida al mondo intero. Mi riferisco alla frenesia delle sanzioni occidentali, agli aggressivi tentativo (dell’Occidente) di imporre un modello di comportamento ad altri Paesi, privandoli di sovranità e soggiogandoli al suo volere”

Alberto Celletti

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.