prima-vittoria-stagionale-per-l’hc-mascalucia:-battuta-la-pallamano-ragusa

Prima vittoria stagionale per l’HC Mascalucia: battuta la Pallamano Ragusa

1 minuto (tempo di lettura)

Con una settimana di ritardo arriva il primo squillo in campionato dell’Handball Club Mascalucia, e quale occasione migliore se non il primo incontro ufficiale tra le mura amiche del PalaWagner?

“Le sensazioni dopo una vittoria del genere non possono che essere positive”: questo il commento a caldo di mister Gulino, dopo un match di fuoco conclusosi con il roboante risultato di 40 a 31 per la formazione etnea.

Una partita che ha nascosto parecchie insidie: “La partita è stata molto più tirata di quanto si possa immaginare, soprattutto durante il primo tempo. Nella seconda frazione la fase difensiva ha fatto la differenza soprattutto sugli gli attacchi esterni. Abbiamo recuperato molti palloni che siamo stati abili a trasformare in attacco in seconda fase e abbiamo permesso al portiere di parare tiri più semplici rispetto a quelli del primo tempo”.

Una crescita che passa dal lavoro settimanale, tanto mentale e fisico quanto tecnico-tattico: “Abbiamo giocato con maggiore giudizio ed era quello che avevo chiesto ai ragazzi. Cercheremo di costruire il gioco passo dopo passo, per renderci la vita più semplice durante le prossime gare”.

L’Handball Club Mascalucia ha archiviato velocemente la sconfitta di Salerno contro il Lanzara, ma dovrà essere altrettanto bravo ad archiviare la bella vittoria contro la Pallamano Ragusa.

Il focus è già sulla prossima sfida contro il Giovinetto: “Il prossimo match si affronterà con lo stesso spirito con cui abbiamo affrontato questo. Non eravamo la squadra che ha perso a Salerno e non siamo neanche la squadra che può vincere sempre di 9 reti di scarto”.

Focus che deve essere incentrato sul percorso personale di questa squadra, nonché sul potenziale che si può ancora esprimere: “Dobbiamo lavorare su noi stessi – conclude mister Gulino – per costruire al meglio il gruppo squadra tanto dal lato difensivo quanto dal lato offensivo, pensando di partita in partita. La classifica sarà una stretta conseguenza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli di proprietà di Voci di Città, rilasciati sotto licenza Creative Commons.

Sei libero di ridistribuirli e riprodurli, citando la fonte.

Valuta l’articolo!

Totale: 0 Media: 0

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *