polonia,-casa-bianca:-“indaghiamo-e-valutiamo-passi”

Polonia, Casa Bianca: “Indaghiamo e valutiamo passi”

Le parole della portavoce del Consiglio di Sicurezza nazionale americano

15 Novembre 2022

Sono arrivate anche le parole della Casa Bianca sui due missili russi caduti al confine tra Polonia e Ucraina che hanno causato due morti. “Abbiamo visto le notizie dalla Polonia e stiamo lavorando col governo polacco per raccogliere ulteriori informazioni. Al momento non possiamo confermare le notizie né nessuno dei dettagli. Determineremo quanto è accaduto e quali saranno i passi appropriati da compiere”, ha dichiarato in un tweet la portavoce del Consiglio di Sicurezza nazionale Usa, Adrienne Watson, in merito alle notizie che giungono dalla Polonia.

We’ve seen these reports out of Poland and are working with the Polish government to gather more information. We cannot confirm the reports or any of the details at this time. We will determine what happened and what the appropriate next steps would be.

— Adrienne Watson (@NSC_Spox) November 15, 2022

Austin parla con ministro Difesa polacco

Il segretario alla Difesa Usa, Lloyd Austin, parlerà con il suo omologo polacco nel corso del pomeriggio (ora di Washington). Lo riferiscono fonti militari europee e statunitensi, secondo quanto riporta la Cnn.

Francia in contatto con partner Nato per missili su Polonia

Le autorità francesi sono in contatto con i partner Nato per verificare le segnalazioni di missili caduti sul territorio polacco. Lo ha riferito un funzionario all’emittente televisiva Bfm, spiegando che “la Francia è in contatto con i partner della Nato per ‘eliminare ogni dubbio’ in relazione alle esplosioni in Polonia”.

Regno Unito, indaghiamo in stretto contatto con alleati

“Stiamo indagando” sulla notizia dei missili russi caduti in Polonia “e collaborando strettamente con gli alleati”. Lo dichiata un portavoce del ministero degli Esteri britannico, citato da Sky News.

© Copyright LaPresse – Riproduzione Riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *