pollina:-arresti-domiciliari-per-due-persone-accusate-di-furto-in-abitazione

Pollina: arresti domiciliari per due persone accusate di furto in abitazione

Eseguita dai Carabinieri della Compagnia di Cefalù un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Termini Imerese. Due persone originarie di Pollina, rispettivamente di44 e 39 anni, sono ritenuti responsabili di un furto in abitazione risalente al gennaio 2021.

A fare scattare il provvedimento è stata un’indagine dei militari della Stazione Carabinieri di Finale di Pollina. A coordinarla la Procura di Termini Imerese. Nei confronti delle due persone sono stati raccolti gravi indizi di colpevolezza in ordine al furto di alcuni attrezzi agricoli e di oggetti vari. Sarebbero stati sottratti da un’abitazione di campagna della vittima dopo avervi fatto ingresso tramite la forzatura di una porta.

I primi accertamenti effettuati dai Carabinieri in sede di sopralluogo hanno permesso di acquisire subito alcune tracce biologiche. Le successive  analisi ne hanno evidenziato la riconducibilità al 44enne e al 39enne, consolidando così il grave quadro indiziario a carico dei due indagati che, nel corso dell’azione delittuosa, si sarebbero anche trattenuti a “banchettare” all’interno dell’immobile derubato.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *