pneumatici-abbandonati,-a-tropea-volontari-in-campo-con-l’iniziativa-“puliamo-il-mondo”

Pneumatici abbandonati, a Tropea volontari in campo con l’iniziativa “Puliamo il mondo”

L’evento frutto della sinergia tra Legambiente, Comune e il consorzio EcoTyre consentirà di restituire decoro alle località deturpate dai rifiuti speciali

G. D’A.

Pneumatici abbandonati, a Tropea volontari in campo con l’iniziativa “Puliamo il mondo”

Una raccolta speciale di pneumatici abbandonati per restituire decoro alle aree deturpate dai rifiuti in uno dei luoghi simbolo del turismo in Calabria. A Tropea tutto pronto per la giornata ecologica “Puliamo il mondo”. L’iniziativa è in programma il 30 ottobre dalle ore 8.00 e vede coinvolti Legambiente, EcoTyre e il Comune. Un progetto che s’inserisce nel solco delle attività a tutela dell’ambiente in più occasioni promosse dall’ente e dalle associazioni ambientaliste locali sia con il coinvolgimento delle scuole che della cittadinanza. Giornate green che hanno posto l’accento sia sulla volontà di lanciare un forte messaggio al territorio sulla necessità di adoperare i giusti percorsi per lo smaltimento di rifiuti speciali, sia sull’esigenza di formare le nuove generazioni. [Continua in basso]

Il consorzio EcoTyre, per il quinto anno consecutivo, ha scelto di rinnovare la partnership con Legambiente partecipando e dando il proprio contributo nell’ambito di “Puliamo il mondo”, edizione italiana di “Clean up the world”. Si tratta di uno dei più importanti eventi a livello internazionale di volontariato ambientale che coinvolge annualmente oltre 35 milioni di persone in circa 120 Paesi. A garantire il ritiro e l’avvio al corretto trattamento e recupero degli pfu sarà, per l’appunto, EcoTyre, il primo Consorzio in Italia per numero di Soci (oltre 400) e il secondo per quantitativi di pneumatici fuori uso gestiti (45.350.362 kg nel 2014) che può contare su una rete capillare di più di 8.000 Punti di raccolta presenti in Italia.

LEGGI ANCHE: Briatico, montagne di rifiuti lungo la strada Cucco a Potenzoni: foto

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *