pizzo:-divieto-di-balneazione-in-uno-specifico-tratto-di-mare

Pizzo: divieto di balneazione in uno specifico tratto di mare

Liquami tracimati dall’impianto di sollevamento, finiti nel vicino fosso e poi in acqua. Ordinanza del sindaco

Redazione

Pizzo: divieto di balneazione in uno specifico tratto di mare

Il sindaco Sergio Pititto

Divieto di balneazione a Pizzo nello specchio di mare antistante l’hotel Grillo. E’ quanto disposto con un’ordinanza dal sindaco, Sergio Pititto, motivata con il fatto che stamane dalle ore 7 alle orele non previste precipitazioni metereologiche avvenute sul territorio comunale hanno riversato una quantità di acque meteoriche nelle condotte fognarie comunali (del tipo miste) riversandosi interamente nell’impianto di sollevamento denominato Grillo Grande”. L’impianto è andato così in sofferenza e non è riuscito a smaltire l’intero arrivo delle acque, mentre la rimanenza dei liquami è tracimata nel vicino fosso per raggiungere poi il tratto di spiaggia denominato hotel Grillo. Al fine di salvaguardare la salute pubblica, è stato quindi disposto in tale tratto di mare il divieto di balneazione. L’ordinanza del sindaco è stata trasmessa all’Arpacal per l’esecuzione delle analisi di competenza, alla Prefettura ed all’Asp di Vibo, ai carabinieri ed alla Regione.

LEGGI ANCHE: Chiazze in mare (anche) a Pizzo: il sindaco Pititto corre ai ripari – Video

Pizzo, al via la 17esima edizione del torneo sportivo “Coppa della Pace”

Articoli correlati

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.