open-day-per-gli-studenti-di-vibo,-dal-settore-marittimo-nuovi-sbocchi-professionali

Open day per gli studenti di Vibo, dal settore marittimo nuovi sbocchi professionali

L’agenzia marittima Sirius incontrerà i candidati per presentare le aziende e spiegare le occasioni di crescita professionale nel settore

Redazione

Open day per gli studenti di Vibo, dal settore marittimo nuovi sbocchi professionali
Immagine da pixabay, foto di vschoenpos

Un’occasione speciale per gli studenti, un’opportunità per consentire loro di farsi conoscere e di candidarsi per un futuro lavoro nel settore marittimo. Con quest’obiettivo, l’agenzia marittima Sirius Ship Management, tra i leader nella selezione e nel reclutamento del personale di bordo, ha promosso diversi open day presso vari istituti della nostra provincia. Incontri dedicati nella due giorni 26/27 con i ragazzi degli istituti, Industriale, Alberghiero di Vibo e Nautico di Pizzo. Nel pomeriggio del 26 presso la sala riunioni del Santuario San Francesco di Paola a Pizzo, incontro aperto a tutti quelli che vorranno candidarsi per lavorare sul mare. L’iniziativa nasce da un progetto di carattere nazionale da parte della Sirius che ha già visto tappe in Puglia a Molfetta e in Sicilia a Pozzallo. [Continua in basso]

Gli open day prevedono la partecipazione delle strutture della Fit Cisl e della Cisl Scuola. «Il sindacato deve essere in prima linea per difendere il lavoro e soprattutto per cercare di orientare verso nuove prospettive di vero lavoro i giovani, soprattutto in questo momento caratterizzato da una forte richiesta di personale, che purtroppo non si riesce a sopperire- Questi due giorni rappresentano un’occasione importante per i giovani del nostro territorio. Gli sbocchi occupazionali sono ancora possibili e questo settore può evitare quella emorragia continua di giovani verso altri luoghi. Sono certo che saranno due giornate piene e che rappresenteranno soltanto un primo passo per altre iniziative a favore del lavoro che sarà», scrivono i sindacati.

L’evento prevederà due fasi: nella prima ci sarà la presentazione delle aziende e del settore marittimo, mentre nella seconda l’approfondimento, eventuali chiarimenti e la valutazione delle candidature. «Un grazie particolare oltre ai dirigenti degli istituti a padre Cozzolino del Santuario San Francesco di Paola in Pizzo, sempre impegnato nel sociale e soprattutto verso i problemi della gente di mare, per la sua disponibilità», chiosano le due sigle sindacali.

Articoli correlati

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.