mileto,-preparativi-in-corso-per-l’edizione-2022-del-“ricordando-de-andre”

Mileto, preparativi in corso per l’edizione 2022 del “Ricordando De Andrè”

Il premio si svolgerà anche quest’anno in piazza Badia. Tra i suoi vincitori annovera anche il gruppo “I Mattanza”, fondato dal compianto Mimmo Martino

Giuseppe Currà

Mileto, preparativi in corso per l’edizione 2022 del “Ricordando De Andrè”

Procedono spediti i preparativi in vista dell’edizione 2022 del premio canoro “Ricordando De Andrè”, in programma il prossimo 20 agosto in piazza Badia, a Mileto. In queste ore si stanno limando gli ultimi dettagli riguardo al parterre dei cantanti e dei gruppi chiamati a partecipare all’attesa rassegna musicale. E’ ormai agli sgoccioli, in particolare, la fase d’iscrizione degli aspiranti in gara. Il premio ispirato a Fabrizio De Andrè è ritornato nella cittadina normanna nel 2021, a dieci anni dalla sua ultima edizione. Tra i vincitori delle passate rassegne (con la proposizione della versione dialettale del brano “Bocca di Rosa”), anche il noto gruppo etnico “I Mattanza”, fondato dal compianto ricercatore, compositore, musicista e cantante calabrese Mimmo Martino. [Continua in basso]

Dopo la positiva esperienza dello scorso anno, anche in questa edizione 2022 del “Ricordando De Andrè” l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvatore Fortunato Giordano si avvarrà della preziosa collaborazione e della direzione artistica del Cantiere musicale internazionale, realtà di alta formazione tra i più importanti del panorama regionale, nata anni fa per volontà dell’affermato maestro di pianoforte Roberto Giordano nell’ottocentesco palazzo San Giuseppe. Dodici i gruppi e i singoli cantanti che, nella serata finale prevista nel mese di agosto nella centrale piazza cittadina, si cimenteranno in brani espressione del genio artistico, poetico e musicale del grande cantautore genovese. A decretare il vincitore di quest’ultima edizione del premio “Ricordando De Andrè”, sarà ancora una volta una giuria composta da esperti del settore musicale, scrittori e giornalisti.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.