Migranti sbarcati a Porto Empedocle, circa 50 sono positivi al Covid-19

migranti-sbarcati-a-porto-empedocle,-circa-50-sono-positivi-al-covid-19

La Asso 30, nave privata che lavora per le piattaforme Eni, con a bordo 232 persone soccorse nei giorni scorsi nel canale di Sicilia, è arrivata giorno 22 febbraio a Porto Empedocle. Sono stati quindi effettuati i controlli e risultano circa cinquanta i positivi al Covid-19.

I positivi sono stati imbarcati sulla nave quarantena “Allegra” e dovranno osservare il periodo di sorveglianza sanitaria imposto dalle disposizioni anti-Covid. A coordinare le operazioni è la Prefettura di Agrigento.

Intanto, si registra un altro arrivo a Porto Empedocle. È attraccato, infatti, il mercantile “Voi Triton” con a bordo 77 migranti e un cadavere. Il rimorchiatore, in un primo momento, era rimasto davanti le coste di Lampedusa dove c’è stata un’evacuazione medica di una donna che non stava bene, poi ha fatto rotta verso Porto Empedocle.

FOTO DI REPERTORIO

“FURBETTI” DEL CARTELLINO IN ASSESSORATO: IN SEI DOVRANNO RISARCIRE LA REGIONE

MAFIA, NECROLOGIO PER UN PENTITO: 35 ARRESTI NEL CATANESE

CASA DI RIPOSO “LAGER” A PALERMO: QUATTRO ARRESTI