migranti,-piantedosi-al-senato:-“i-paesi-terzi-che-bloccano-le-partenze-vanno-premiati-con-corridoi-umanitari”-–-il-fatto-quotidiano

Migranti, Piantedosi al Senato: “I Paesi terzi che bloccano le partenze vanno premiati con corridoi umanitari” – Il Fatto Quotidiano

| 16 Novembre 2022

“Stiamo affrontando il tema della migrazione legale, sia per incrementare le iniziative di corridoi umanitari in Italia di persone vulnerabili, sia per verificare possibili strategie per utilizzare percorsi di migrazione legale come leva nei confronti dei paesi terzi di origine e transito dei flussi”. Così il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, nella sua informativa al Senato sui migranti.

Per il ministro bisogna “creare percorsi di ingresso legali per i Paesi terzi che garantiscano concretamente la loro collaborazione nella prevenzione delle partenze e nell’attuazione dei rimpatri rimpatri”. Un’iniziativa, ha spiegato, che “mira a rivedere i meccanismi del testo unico dell’immigrazione” inserendo “uno strumento premiale per i Paesi più impegnati nella lotta all’immigrazione illegale con l’obiettivo di contrastare il traffico dei migranti e rafforzare i canali di ingresso legale”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO

DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.

Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI

Grazie Peter Gomez

Articolo Precedente

G20, la conferenza stampa della presidente Meloni: la diretta

next

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *