messina,-sciotto:-“auteri?-non-lo-esonererei-neanche-se-perdesse-10-partite”.-e-parla-di-mercato

Messina, Sciotto: “Auteri? Non lo esonererei neanche se perdesse 10 partite”. E parla di mercato

Il presidente Sciotto

Le parole del Presidente dell’Acr Messina Pietro Sciotto sul mercato e sulla fiducia super confermata ad Auteri

Sciotto blinda Auteri. Nonostante l’unico punto conquistato nelle prime quattro partite, il Presidente dell’Acr Messina difende la scelta fatta questa estate, quella di affidare la panchina all’esperto tecnico siciliano: “se analizziamo le 4 partite giocate fin qui – ha detto il patron peloritano a Gazzetta dello Sport – possiamo dire che il Messina oggi meriterebbe un’altra classifica, cioè di avere almeno 3 o 4 punti in più. Contro il Crotone siamo stati penalizzati da un arbitraggio non all’altezza e a Francavilla e ad Avellino abbiamo purtroppo regalato. Negli anni scorsi spesso all’intervallo lasciavo lo stadio nauseato dall’assenza di gioco. Quest’anno è diverso. Giochiamo e lottiamo fino al recupero”. E poi la fiducia per Auteri: “è il miglior allenatore che io abbia mai avuto a Messina, non lo esonererei nemmeno se perdessi 10 partite consecutive. Con lui abbiamo un progetto triennale e andremo avanti insieme”.

Non solo. Sciotto ha anche parlato di mercato, non nascondendo l’ipotesi di un intervento, se necessario: “sono disposto ad intervenire anche sul mercato degli svincolati acquistando uno o due innesti se il direttore tecnico e quello sportivo lo riterranno necessario. Forse partendo da un difensore centrale, ruolo in cui magari c’è una lacuna maggiore”.


Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.