messina,-il-sottosegretario-cancelleri:-“il-centro/destra-e-un’accozzaglia,-de-domenico-e-un-uomo-onesto”

Messina, il sottosegretario Cancelleri: “il Centro/Destra è un’accozzaglia, De Domenico è un uomo onesto”

cancelleri

Cancelleri: “Messina non può più rimandare quel rilancio che negli anni è sempre stato negato. Da parte mia in questi anni ho contribuito ad agevolare alcuni progetti utili per la città come il Pinqua e le tante risorse assegnate con il Pnrr”

Oggi il Sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili On. Giancarlo Cancelleri a Messina, accompagnato dal candidato sindaco Franco de Domenico e da Valentina Zaferana candidata al consiglio comunale e designata vice sindaco, per sostenere la scelta della coalizione per le amministrative di giorno 12 giugno. “Sono a Messina, una città molto importante della Sicilia che merita una grandissima attenzione da parte del governo nazionale. Oggi la mia presenza in città è orientata a far sentire al territorio una vicinanza personale ma anche politica nell’intento di realizzare progetti e “rivoluzioni gentili” di cui questo territorio ha grande bisogno”, commenta il Sottosegretario. “Messina non può più rimandare quel rilancio che negli anni è sempre stato negato.  Da parte mia in questi anni ho contribuito ad agevolare alcuni progetti utili per la città come il Pinqua e le tante risorse assegnate con il Pnrr. Ma le risorse da sole non bastano, occorre un’amministrazione competente in grado di spenderle con sapienza in progetti utili e che sia capace di fare cambiare passo alla città”,  ribadisce con forza Cancelleri  in un’ottica di opportunità perseguibile con le imminenti amministrative.

“A Messina stiamo sostenendo Franco De Domenico, un uomo onesto e qualificato, che sta già raccontando con fatti concreti l’idea di città che vuole realizzare. La nostra coalizione, ampia e coesa, che lo sta appoggiando rimarca lo schema che presenteremo, con ogni probabilità, alle prossime elezioni regionali, ovvero una coalizione capace di aprirsi anche all’area moderata nell’intento di condividerne le prospettive”, continua Cancelleri. “Come a Scicli, anche a Messina siamo riusciti a costruire quel modello di coalizione allargata alle forze di centro, e continueremo in tutti i territori a dialogare con tutte quelle esperienze politiche moderate che non si ritrovano con questa destra sempre più autoreferenziale. Messina si prefigura come laboratorio politico di una coalizione che trova le proprie motivazioni nei valori che condivide e nei progetti che vuole realizzare. Nulla di più distante dall’accozzaglia di centro destra che negli anni ha reso i cittadini spettatori di diatribe su poltrone e su progetti sempre rimandati. Oggi a Messina, così come nelle altre città dove andiamo al voto, il nostro unico avversario é l’atteggiamento di quella politica, che per troppi anni, ha deluso l’ennesima occasione per rilanciare questa nostra terra”, conclude il grillino.


Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.