maltempo,-neve-nella-zona-montana,-allagamenti-a-siracusa-ed-augusta-–-blogsicilia-–-ultime-notizie-dalla-sicilia

Maltempo, neve nella zona montana, allagamenti a Siracusa ed Augusta – BlogSicilia – Ultime notizie dalla Sicilia

Il maltempo ha portato neve e gelo nella zona montana del Siracusano mentre nei Comuni sul litorale le preoccupazioni sono dettate dalle mareggiate. Il sindaco di Augusta, Giuseppe Di Mare, ha comunicato di aver disposto la chiusura di una strada, via Mocenigo per via dell’invasione dell’acqua che l’ha resa impraticabile e pericolosa.

Strada allagata ad Augusta

“La via non è transitabile – ha detto il sindaco di Augusta che si trova nel sede del Centro operativo comunale – ma, a parte questo, non ci sono al momento altre criticità. Sul lungomare Rossini, ci sono dei detriti, per cui occorre fare attenzione.  Gli ingressi di Brucoli ed Augusta non presentano problematiche, in ogni caso la mia raccomandazione è di restare a casa. Secondo le previsioni meteo, dal primo pomeriggio ci saranno dei peggioramenti ma non ne conosciamo, naturalmente, la portata”.

Allagamenti a Siracusa

A Siracusa, il sottopasso del circuito, in via Ascari, e la traversa Cannarella nei pressi del canale Scandurra, in contrada Serramendola, sono le uniche due due arterie chiuse a causa del maltempo che da ieri sera interessa Siracusa, dove la Protezione civile regionale ha fatto scattare l’allerta rossa con conseguente chiusura delle scuole, parchi (compreso quello archeologico), impianti sportivi, cimitero, castello Maniace disposta dal sindaco, Francesco Italia.

Torrente sotto osservazione

In questi minuti, le squadre dei volontari delle Protezione civile, coordinate dal Centro operativo comunale (Coc), attivo già da ieri pomeriggio, stanno tenendo sotto osservazione il torrente Cifalino che si sta ingrossando. Al lavoro anche le pattuglie della Polizia municipale, coordinate dal comandante Delfina Voria, per il monitoraggio delle zone in cui si segnalano criticità.

Entità delle precipitazioni

Il dato delle precipitazioni, rilevato dopo 12 ore, segna un picco di 108 millimetri di pioggia a Villa Vela mentre nel territorio comunale si registrano 78 millimetri a Cassibile con dati superiori ai 50 millimetri in gran parte della provincia. “​Si raccomanda di spostarsi solo per necessità e di muoversi comunque con prudenza a causa degli allegamenti che si formano a tratti lungo le strade” dice il sindaco Italia.

Neve e gelo nella zona montana

Il crollo delle temperature ha portato neve e gelo nella zona montana, soprattutto tra Buscemi e Buccheri. “Prestare massima attenzione in zona contrada Piana – Monte Lauro” avverte il sindaco di Buccheri, Alessandro Caiazzo. “I mezzi ed il nostro personale sono in azione da qualche ora per garantire la viabilità. In generale, bisogna attenersi alle indicazioni ed alle precauzioni previste in caso di allerta meteo rossa”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *