lady-diana-e-il-dr-hasnat-khan:-la-principessa-e-il-suo-'mr.-wonderful'

Lady Diana e il Dr. Hasnat Khan: la principessa e il suo 'Mr. Wonderful'

4 minuti (tempo di lettura)

Il 9 Novembre è approdata su Netflix la quinta stagione di ‘The Crown’, serie  sulla famiglia reale inglese durante il regno di Elisabetta II. I nuovi episodi coprono un arco temporale che va dal 1989 all’estate 1997. Un paio di essi raccontano, o per meglio dire accennano, la relazione tra Lady Diana e il cardiochirurgo Hasnat Khan, il vero amore della principessa.

Lady Diana trovò l’amore dopo il ‘matrimonio affollato’

La relazione con Hasnat Khan durò orientativamente due anni, dal 1995 al 1997.

La principessa, a detta dello stesso Khan, era molto protettiva nei confronti di lui e della loro relazione, specie data l’incessante attenzione che aveva dalla stampa. Nonostante tenessero il loro rapporto privato e quasi segreto, a detta delle persone vicine alla coppia fu la relazione più significativa per Lady Diana dopo la fine del suo “matrimonio affollato” col Principe Carlo, l’attuale re Carlo III di Inghilterra.

Lady Diana e Hasnat Khan: il primo incontro fu un ‘colpo di fulmine’

La scena del loro primo incontro è probabilmente una delle poche davvero fedeli alla realtà presenti in questa stagione.

Lady Diana conobbe il Dr. Khan per caso, l’ 1 Settembre 1995. Hasnat Khan, cardiochirurgo presso il Royal Brompton Hospital, andò in sala d’aspetto ad avvisare la moglie di un suo paziente che avrebbe dovuto riportarlo sotto i ferri a causa di una emorragia. La donna altri non era che l’ agopuntrice dell’allora Principessa del Galles: Oonagh Toffolo. Avendo un rapporto stretto con quest’ultima, Lady Diana era lì, in quella sala d’aspetto, per dare il suo supporto all’amica.

Il timido Hasnat si limitò a salutare la principessa con un cenno del capo, per poi tornare al suo lavoro, ignaro del fatto che avesse fatto colpo. Lady Diana rimase affascinata dal cardiochirurgo, di cui aveva letto il nome scritto sulle scarpe.

Lady Diana (Elizabeth Debecki)e il Dr. Khan (Humayun Saeed) nell'episodio 7 di 'The Crown'

Lady Diana (Elizabeth Debicki) e il Dr. Khan (Humayun Saeed) nell’ episodio 7 della quinta stagione di ‘The Crown’

La principessa e Mr. Wonderful

Dopo il loro primo incontro, Diana tornò al Royal Brompton Hospital tutti i giorni nelle settimane successive, fino a ritrovarsi da sola in ascensore col suo Mr. Wonderful (soprannome che diede al Dr. Khan). Due settimane dopo, il cardiochirurgo e la principessa ebbero il loro primo appuntamento: una gita a Stratford-upon-Avon per fare visita agli zii di Khan.

Quest’ ultimo lo raccontò in un’ intervista dopo la morte di Diana: “Non avevo pensato nemmeno per un minuto che avrebbe detto di sì, ma le chiesi comunque se le sarebbe piaciuto venire con me. Rimasi molto sorpreso quando lei accettò. Da quel momento, la nostra amicizia si trasformò in una relazione”.

La principessa indossava parrucche e occhiali da sole quando usciva con Hasnat a Chelsea, nel quartiere dove lui abitava. Tuttavia, la coppia preferiva rifugiarsi a Kensington Palace, negli appartamenti di Lady Diana, al riparo dai paparazzi.

Il rapporto di Lady Diana con la famiglia Khan

La relazione tra Lady Diana e Hasnat Khan era così seria che la coppia discuteva di matrimonio, di avere dei figli insieme e della possibilità di trasferirsi in Pakistan. Diana inoltre, presentò Khan ai suoi figli: i principi William e Harry.

Nel febbraio 1996, invece, lei volò in Pakistan per visitare l’ospedale oncologico dal cugino di Hasnat, Imran Khan. In tale occasione, conobbe il resto della famiglia di lui su cui cercò di ‘fare colpo‘. La principessa conquistò tutti, specie la nonna di Hasnat con la quale tenne una lunga corrispondenza.

Lady Diana in Pakistan

Addio Mr. Wonderful

Sono ancora ignoti i dettagli relativi alla rottura della relazione tra Hasnat Khan e Lady Diana.

In The Crown, la Diana di Elizabeth Debicki, settimane dopo l’intervista con Martin Bashir, confessa alla sua terapista che Khan “improvvisamente non si è fatto più sentire”.

E’ più probabile che, invece, il motivo principale fosse l’oppressione mediatica a cui era soggetta Lady Diana e a cui, involontariamente, aveva esposto anche Khan. Nel 1996, la notizia della loro relazione apparve sul Sunday Mirror. Per Khan fu difficile sopportare l’attenzione della stampa. Dopo aver ricevuto anche delle minacce, iniziò a riconsiderare il suo futuro con la principessa. A malincuore, si rese conto di non poter ufficializzare la loro relazione, né sposarla.

La mia principale preoccupazione riguardo al nostro matrimonio era che la mia vita sarebbe stata un inferno per via di chi lei era” – dichiarò Hasnat alla stampa anni dopo – “Sapevo che non sarei stato in grado di vivere un’esistenza normale e che, se avessimo avuto dei figli, non avrei potuto portarli da nessuna parte o fare con loro quelle cose che tutti i genitori fanno”.

Lady Diana, Dodi Al-Fayed e la rottura definitiva con Hasnat Khan

Prima che partisse con Mohamed Al-Fayed per Saint-Tropez, Lady Diana trascorse un’ ultima notte col suo amato cardiochirurgo a Kensington Palace.

Lady Diana e Dodi a Saint-Tropez

Durante il soggiorno a Saint-Tropez, Hasnat Khan sentiva ci fosse qualcosa che non andasse con la principessa. Aveva un comportamento, a suo dire, strano. La principessa gli disse che il problema fosse semplicemente la scarsa ricezione del suo telefono.

Lady Diana rivide Hasnat a fine luglio. In quell’occasione, questi le rivelò di sospettare che ci fosse un altro uomo. La principessa dapprima negò, ma incontrandolo il giorno seguente a Kensington Palace chiuse definitivamente col cardiochirurgo. Tra loro due era finito tutto.

Parigi, 31 Agosto 1997

Quando Diana raggiunse Dodi Fayed a Parigi, alcuni amici credettero che stesse usando la nuova fiamma per attirare l’attenzione di Khan: l’uomo di cui lei era davvero innamorata.

Hasnat Khan raccontò di aver tentato di chiamare Diana la sera in cui morì. Sfortunatamente, non riuscì a parlare un’ ultima volta con colei che un tempo fu la sua principessa. Lei aveva cambiato numero.

La principessa e il ‘ranocchio’

Probabilmente, la serie Netflix avrebbe dovuto dedicare un po’ più di spazio a un rapporto tanto significativo come quello che Lady Diana ebbe col Dr. Khan.

Tuttavia, nonostante il poco spazio riservato ai due amanti, è presente una scena che nel giro di due battute riassume l’essenza dell’amore che Diana nutriva per il cardiochirurgo pakistano.

Hasnat chiede alla principessa cosa ci trovi lei in lui. “Sono un medico nella media, socialmente inetto, un po’ sovrappeso e stacanovista“. La risposta di Lady Diana è tenera ma anche un po’ triste “Ho già avuto un principe, e mi ha spezzato il cuore. Ora cerco un ranocchio che mi renda felice“.

Nonostante la loro storia non sia durata quanto meritasse, l’amore tra l’ex Principessa di Galles e Hasnat Khan era sincero.

Diana si fidava di lui più di chiunque altro. “Tutti mi vendono. Hasnat è l’unico che non mi venderà mai” confessò a un’amica nella sua ultima estate del 1997.

Ludovica Augugliaro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli di proprietà di Voci di Città, rilasciati sotto licenza Creative Commons.

Sei libero di ridistribuirli e riprodurli, citando la fonte.

Valuta l’articolo!

Totale: 0 Media: 0

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *