“la-regina-degli-achei”,-il-nuovo-romanzo-dell’astigiana-claudia-villero,-docente-dell’istituto-andriano

“La Regina degli Achei”, il nuovo romanzo dell’astigiana Claudia Villero, docente dell’Istituto Andriano

Il primo romanzo di una trilogia dedicata alle eroine del mito antico per la docente dell’IIS Andriano di Castelnuovo Don Bosco

E’ stato pubblicato, presso la casa editrice piemontese Argonauta edizioni,  il nuovo romanzo della prof.ssa Claudia Villero, docente di italiano e storia presso l’IIS P. Andriano di Castelnuovo Don Bosco. Già autrice di romanzi quali “Dal Monferrato all’Isonzo” e “Confessioni alla corte dei Tudor”, la docente, di origine e residenza pieesi,  dopo aver mostrato grande passione per la storia, globale e locale, e per il territorio astigiano, torna al mito greco per delineare il ritratto di tre eroine chiave delle vicende omeriche, attraverso una riscrittura del mito che, nella sua natura di racconto simbolico, non smette mai di essere attuale. “Siamo noi che ci degniamo di scendere fino agli antichi, sono loro che vengono a noi? Fa lo stesso. E’ sufficiente tendere le mani”, affermava Christa Wolf nel suo celebre romanzo “Medea. Voci”.

“Essere donne al tempo degli eroi” è il titolo della trilogia della prof.ssa Villero, che vede appena pubblicato il suo primo capitolo, il romanzo “La regina degli Achei”. In seguito, nella primavera del 2023 vedrà l’uscita il secondo romanzo, “Regina e prigioniera” e nell’autunno 2023 “La tessitrice di inganni”.

“Il grande amore per la classicità e la convinzione che i miti antichi siano estremamente attuali e che sarebbe importante che tutti li conoscessero mi ha spinta ad affrontare quest’opera.

Protagoniste della trilogia sono rispettivamente: Clitemnestra, Andromaca e Penelope. Ho scelto queste figure perché molto spesso sono state messe in ombra dalla grandezza dei loro uomini. Con i miei romanzi ho voluto dare a queste eroine la posizione di primo piano che meritano. Attraverso la loro voce racconto i più grandi miti antichi dando loro un’interpretazione moderna, pur nel rispetto della letteratura. La parte centrale della mia opera è un’attenta analisi psicologica delle protagoniste, ho voluto restituire passione, sentimento e forza al loro vissuto”
, ha dichiarato la Villero.

claudia villero e nuovo libro

 Di seguito una sinossi del romanzo.

La regina degli Achei. Donna forte e fragile, figlia e sorella, moglie e madre, amante tenera e spietata, Clitemnestra in quest’opera emerge in tutta la sua singolarità. Lei, sposa del più potente tra i principi achei, regina di un popolo immortalato dai versi di Omero, ha saputo emergere in un mondo di uomini grazie a una straordinaria sensibilità e a un’indomabile intelligenza.

Questo romanzo racconta il mito greco “al femminile”. Attraverso lo sguardo della protagonista, l’autrice affronta grandi temi dimostrando quanto il mito sia vicino al mondo moderno. Il dolore per la perdita di un figlio, la gelosia, la calunnia, l’invidia, la violenza, l’odio, l’amore. Le storie che tutti conoscono dalla nascita divina di Elena, al suo amore per Paride, al Minotauro nel Labirinto di Creta, alla feroce vendetta di Medea, vengono rivissute attraverso lo sguardo di Leda, Clitemnestra e Penelope che ne danno un’interpretazione nuova e moderna.

I personaggi del mito sono analizzati con un attento esame psicologico, uno sguardo introspettivo che aiuta il lettore a immergersi nelle vicende del passato.

L’opera ripercorre la vita di Clitemnestra dalla nascita alla morte per mano del figlio Oreste, passando per le nozze con Agamennone e il sacrificio della figlia Ifigenia. Sullo sfondo si stagliano le gigantesche figure di Leda, dei Dioscuri, di Giasone e Medea, di Teseo, di Peleo e Teti, di Paride, di Penelope e Odisseo. Una posizione di rilievo assume la gemella di Clitemnestra, Elena, la leggendaria eroina che ha trascinato il mondo in guerra, presentata sotto una luce inedita e provocatoria.

claudia villero e nuovo libro

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.