il-presidente-rasero-scrive-al-ministro-calderoli:-“obiettivo:-ridare-dignita-istituzionale-alle-province”-–-atnews.it

Il Presidente Rasero scrive al Ministro Calderoli: “Obiettivo: ridare dignità istituzionale alle Province” – ATNews.it

di – 04 Novembre 2022 – 19:03

Riformare le Province per ridare loro piena dignità istituzionale, rappresentatività e capacità operativa. A chiederlo con forza al Parlamento e al Governo è la Provincia di Asti, capofila del Manifesto con cui Sindaci e Amministratori comunali dell’Astigiano invitano a superare la precarietà giuridico-istituzionale, finanziaria e operativa in cui versa l’Ente Provincia.

Il Presidente della Provincia di Asti, Maurizio Rasero, si è mosso in prima persona sull’argomento inviando una lettera al Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, il Senatore Roberto Calderoli.

Il Presidente Rasero, nell’introdurre i dettagli dell’iniziativa, ha espresso apprezzamento per la volontà manifestata nel recente incontro con l’UPI di restituire alle Province identità istituzionale attraverso l’elezione diretta del Presidente della Provincia e del Consiglio Provinciale.

Nel “Manifesto dei Comuni della Provincia di Asti per la Riforma delle Province”, inviato nei giorni scorsi ai 118 Sindaci e ai 1299 Amministratori comunali per la sottoscrizione, viene inoltre richiesto il ripristino dell’elezione diretta di primo grado degli Organi di Governo.

Nella lettera, Rasero ha sottolineato il fallimento della riforma Delrio e stigmatizzato il tentativo di svuotare le Province, da alcuni definite come enti inutili e spreco di denaro pubblico.

Le Province, al netto delle competenze in settori strategici e del ruolo che storicamente ricoprono nei territori, sono enti intermedi essenziali per rappresentare le comunità e stimolare lo sviluppo e la promozione del territorio.

“Ho scritto al Ministro Calderoli per rafforzare le richieste espresse nel Manifesto di riforma delle Province e sottolineare la necessità che il provvedimento venga attuato con la massima urgenza. Amministratori e cittadini chiedono alla Provincia dei servizi che, nonostante la massima abnegazione da parte di tutto il personale provinciale, non possono essere garantiti secondo i livelli di efficienza che saremmo in grado di assicurare se solo fossimo posti nelle ideali condizioni finanziare e di forza lavoro. L’Italia è chiamata al massimo sforzo per ricostruire il tessuto economico-sociale duramente provato dalla pandemia da Coronavirus e le Province rappresentano i pilastri da cui ripartire. Per questo rinnovo l’invito che venga dato ascolto alla richiesta di ripristinare l’elezione diretta degli Organi di Governo e adeguate garanzie finanziare a favore delle Province per l’espletamento delle loro funzioni fondamentali”, ha chiosato il Presidente Rasero.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *