il-cammino-di-san-giacomo-in-sicilia:-arrivera-fino-a-gratteri

Il Cammino di San Giacomo in Sicilia: arriverà fino a Gratteri

Parte da Caltagirone ed arriva a Capizzi: è il Cammino di San Giacomo. Adesso al propopsta di prolungarlo fino a Geraci Siculo, Gratteri e Collesano.  Interessante e partecipato l’evento di ieri sera, organizzato dall’Archeoclub d’Italia, sede di Gratteri – Presidente il Dott. Vincenzo Raitano, con il contributo del Comune e della Parrocchia San Michele Arcangelo di Gratteri, sul tema “Gratteri verso il percorso Jacopeo”.

L’obiettivo è quello di istituire un nuovo percorso del cammino di San Giacomo in Sicilia che vede coinvolti i Comuni di Gratteri, Collesano, Geraci Siculo, Galati Mamertino e Capizzi e che vada a collegarsi con quello già esistente che da Caltagirone giunge a Capizzi. Relatore è stato il Dott. Totò Trumino, esperto di marketing e comunicazione presso Il Cammino di San Giacomo in Sicilia, che è stato l’ideatore e ha curato la realizzazione del percorso Caltagirone-Capizzi.

Presenti, oltre ovviamente al Sindaco di Gratteri Avv. Giuseppe Muffoletto ed al Parroco Don Nicola Crapa, per il Comune di Geraci Siculo, il Sindaco Luigi Iuppa ed il Parroco Don Santino Scileppi, per Galati Mamertino, il Sindaco Vincenzo Amadore ed il Parroco Don Vincenzo Rigamo, l’Assessore Giacomo Briga del Comune di Capizzi. Assenti per motivi istituzionali e familiari il Sindaco ed il Parroco di Collesano.

Presente anche il Vicario Generale della Diocesi di Cefalù, Don Giuseppe Licciardi.

Moderatore: Maria Andreana Sapienza

Assai interessante l’intervento del Dott. Trumino che, con parole e immagini ha fatto conoscere il cammino da lui realizzato e già percorso da centinaia di pellegrini, e dati i giusti suggerimenti per il lavoro che ci attende. .

La serata si è conclusa con l’impegno da parte dei Sindaci presenti di creare un tavolo di incontro per programmare le attività da mettere in campo per il raggiungimento dell’obiettivo.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *