i-tecnici-ue-“votano”-di-maio-per-il-ruolo-di-inviato-nel-golfo-persico

I tecnici Ue “votano” Di Maio per il ruolo di inviato nel Golfo Persico

| 17 Novembre 2022

I tecnici dell’Ue votano Luigi Di Maio. Il gruppo di esperti indipendenti che ha ricevuto mandato dall’Unione europea di selezionare l’inviato speciale nel Golfo Persico ha indicato l’ex ministro degli Esteri dei governi Conte 2 e Draghi come miglior candidato della quaterna di nomi giunti a Bruxelles. Nel documento notificato all’Alto rappresentante per la politica estera dell’Ue, Josep Borrell, si legge infatti che “sulla base delle prestazioni” fornite “dai candidati si raccomanda di nominare il sig. Luigi Di Maio”. La raccomandazione, arrivata dopo una serie stringente di interviste e colloqui volti a stabilire le qualità dei singoli candidati, non costituisce comunque la nomina ufficiale, che spetta a Borrell. All’interno della quaterna, oltre all’ex capo della diplomazia italiana, figura anche il cipriota Markos Kyprianou, l’ex inviato dell’Onu in Libia Jan Kubis (slovacco) e l’ex ministro degli Esteri greco e commissario europeo all’Immigrazione Dimitris Avramopoulos, per il quale Atene si sta molto spendendo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO

DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.

Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI

Grazie Peter Gomez

Articolo Precedente

Regionali Lombardia, Pierfrancesco Majorino candidato contro Fontana e Moratti: ecco la scelta del centrosinistra

next

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *