i-morti-di-fame:-da-una-brutta-esperienza-il-nostro-successo

I Morti di Fame: da una brutta esperienza il nostro successo

Catania – I Morti di Fame: da una brutta esperienza si può cavalcare l’onda per il successo. Ne sono esempio Nunzio e Armando.  ll duo catanese di Tiktoker “I morti di fame”, Armando e Nunzio, sono le due “anime” del canale da 200 mila follower sulla piattaforma Tik Tok che ha di recente festeggiato anche i Centomila followers su Facebook. Il loro nome nasce per caso. Per futili motivi, a seguito di una banalissima discussione, Armando era stato apostrofato da una signora come un «Morto di fame» e da lì l’idea del nome del duo comico,  che ha raggiunto, con i loro brevi video sketch, milioni di visualizzazioni

Come avete iniziato la vostra “carriera”?

“Nunzio aveva fatto un video su Tik Tok in risposta ad una signora che aveva etichettato come “Morto di fame”, un video che in pochi minuti ha ottenuto centinaia di visualizzazioni.

Nella stessa giornata ne abbiamo fatti altri tre o quattro. In due anni abbiamo postato circa tremila video, con una cadenza di quattro, cinque, video quotidiani”.

I Morti di Fame con i loro video, hanno iniziato a raccontare la loro quotidianità sempre in “chiave ironica” senza essere mai volgari, raggiungendo nelle scorse ore i centomila follower anche su Facebbok. Armando in principio era restio a comparire nei video, ma visto il successo, i due amici hanno deciso di cavalcare l’onda e di chiamarsi “I morti di Fame”.

Armando, detto “il Conte”, 64 anni, ha origini nobiliari, è risaputamente “tirchio” e dal cuore “burbero”. Nunzio è il più giovane della coppia e di anni ne sta per compiere 34. Nessuno dei due ha mai fatto teatro.

https://immagini.ragusanews.com//immagini_banner/1667464061-3-coop.gif

I loro scheck, dove nulla è preparato, riguardano i temi di attualità, i problemi della loro vita quotidiana (l’ex moglie, vera o presunta, la figlia Crocifissa ) e dei personaggi che ruotano attorno alla  loro vita di coppia, l’ex moglie appunto, la vicina di casa, la sarta ecc ed infine, le ricette di Armando. Tutto ha inizio nel 2020, in piena pandemia. Nunzio e Armando sono una coppia non solo sul web ma anche nella vita, stanno insieme dal 2019 e nel 2020 sono “convolati a nozze” , civili

Dove vi siete conosciuti?

https://immagini.ragusanews.com//immagini_banner/1666772213-3-ard.gif

–        In ambito lavorativo, risponde il “Conte”, Armando 64 anni

–        Ma sono stato io a contattarlo su facebook per primo, aggiunge Nunzio che di anni ne sta per compiere 34.

–        Chi ha chiesto di sposare chi l’altro?

–        Io, risponde Armando, il Conte. Avevo capito che Nunzio mi avrebbe detto di sì e dopo un anno che stavamo insieme, sono stato io a chiederglielo

–        Chi cucina dei due?

–        Io, risponde ancora Armando, Nunzio sa fare solo la pasta e i piselli…

–        Qual è il vostro piatto preferito?

–        La parmigiana e la cotoletta, risponde sempre il Conte per primo. Anzi la “Parmisan” che è una mia invenzione, aggiunge

I loro video durano dai trenta ai sessanta secondi e trascorrono il resto della loro giornata, come una coppia normale, e ogni tanto spariscono dai social per disintossicarsi e uscire con i loro amici e parenti, ci tengono  a precisare.

I morti di Fame, hanno da poco conquistato i 1000 mila follower su Facebook ma non si ferma qui, hanno di recente registrato una puntata insieme a Carlo Kaneba come ospiti nella sua trasmissione e hanno in serbo nuove sorprese per i loro fedeli follower che quotidianamente li seguono sui canali  Tik tok,  instagram, poi Youtube ed infine Facebook

Armando, il Conte ci tiene a fare sapere che vorrebbe scrivere un libro di ricette per single.

L’intervista con il duo comico è stata “virtuale” e potete rivederla sulla loro pagina Fb per tutti i dettagli, niente di preparato o di concordato.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *