guida-completa-ai-messaggi-vocali-whatsapp

Guida completa ai messaggi vocali WhatsApp

Ci siamo resi conto tutti di quanto siano comodi i messaggi vocali su WhatsApp. Oggi, sempre più persone preferiscono usare questa funzione per chattare con i propri contatti. WhatsApp lo sa e per questo motivo si impegna a offrire continui aggiornamenti che rendono i messaggi vocali ancora più attraenti. Ecco, quindi, una guida completa sulle funzionalità dei messaggi vocali WhatsApp.

Messaggi vocali WhatsApp velocizzati

Uno degli ultimi aggiornamenti riguarda proprio i messaggi vocali veloci WhatsApp. È infatti possibile aumentare la velocità dei messaggi vocali che riceviamo, in moda da ridurre i tempi di ascolto di messaggi che durano molto (o addirittura troppo) tempo.

Attualmente sono disponibili tre tipi di velocità: 1x, 1,5x e 2x.

Cambiare la velocità è semplicissimo. Quando viene avviato l’audio ricevuto, sulla destra del messaggio stesso (al posto dell’immagine del contatto) comparirà il tipo di velocità con cui si sta riproducendo l’audio. Con un clic sarà possibile aumentare la riproduzione fino a due volte la velocità normale.

La velocità 2x rende i messaggi vocali WhatsApp troppo veloci? Nessun problema, è sempre possibile ritornare alla riproduzione normale 1x continuando a toccare le velocità sulla destra del messaggio.

La possibilità di ascoltare i messaggi vocali su WhatsApp accelerati è la soluzione definitiva agli audio troppo lunghi. Ogni giorno, infatti, capita di imbattersi in messaggi audio che sottraggono molto tempo a chi li ascolta. Per ottenere questa funzione è sufficiente avere l’app aggiornata sul proprio dispositivo.

Ascoltare messaggi vocali WhatsApp Web

Anche per gli utilizzatori della versione web di WhatsApp è possibile inviare, ricevere e ascoltare audio nelle stesse modalità dell’applicazione per smartphone. La versione web, infatti, offre le stesse funzioni dell’app.

In quest’ottica, anche l’ultimo aggiornamento dei messaggi vocali WhatsApp velocizzati è stato reso disponibile per la versione web. È dunque possibile utilizzare le diverse velocità di riproduzione da qualsiasi dispositivo che supporti l’applicazione.

Riascoltare messaggi vocali prima di inviarli con la modalità anteprima

Una delle novità introdotte nell’ultimo anno da WhatsApp per i messaggi vocali riguarda la funzione “review” (in italiano traducibile come “controlla” o “revisiona”).

Questa nuova funzione permette di riascoltare i propri messaggi vocali appena registrati prima ancora di inviarli. Ecco come utilizzare utilizzarla.

Quando si registra un messaggio vocale, accedere alla versione “blocca” per poter registrare senza tenere premuto. Per fare questo, nel momento in cui si avvia la registrazione, è sufficiente scorrere verso l’alto fino a “bloccare” la registrazione con l‘icona del lucchetto.

Una volta che la registrazione starà procedendo senza tenere premuto, WhatsApp mostrerà una schermata in basso in cui è possibile decidere se cancellare il messaggio vocale (tappando sull’icona del cestino sulla sinistra), stopparlo per riascoltarlo (con l’icona rossa al centro) oppure inviarlo direttamente (con l’icona verde a destra).

Per riascoltare il messaggio, quindi, basterà stopparlo e successivamente premere sull’icona “play” che comparirà a sinistra del messaggio vocale. Una volta riascoltato, sarà poi nuovamente possibile inviarlo oppure cancellarlo.

Conclusioni

WhatsApp è costantemente impegnata nell’offrire un servizio migliore ai suoi utenti. La continua introduzione di nuove funzionalità è un modo per affrontare la crescente competizione che sì è creata con altri servizi di messaggistica istantanea, come Telegram.

Se la guida completa ai messaggi vocali WhatsApp ti è piaciuta e vorresti scoprire ulteriori novità, ti consigliamo di dare un’occhiata alla nuova funzione “visualizza una volta sola” e alla possibilità di inviare file di grandi dimensioni.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.