Per Condividere Clicca sui pulsanti qui sotto 👇

Il governo pensa ad un decreto autonomo per interventi sul caro energia e proroga fino al 5 ottobre il taglio delle accise su benzina e Diesel. 

Governo decreto energia. Palazzo Chigi si prepara a emanare un nuovo decreto per il contenimento dei consumi domestici. Nel documento, che dovrebbe essere pubblicato a giorni, previsti termosifoni giù di un grado e riscaldamenti spenti un’ora prima. In canna anche sostegni da 10 miliardi ma senza scostamento di bilancio.

E fonti dell’esecutivo aggiungono: “Nuovi interventi in decreto ad hoc, non in Dl Aiuti”. Cingolani presenterà al premier Mario Draghi il piano di risparmio energetico. Da oggi, sanzioni più dure per le imprese che non pagano la tassa sugli extraprofitti.

Intanto proseguono gli appelli di partiti e associazioni di categoria. Meloni: “Lo scostamento di bilancio, un ulteriore debito per questa nazione, deve essere l’extrema ratio. Noi siamo il Paese dell’Europa occidentale più indebitato per i soldi del Pnrr”. Salvini: “Sulle bollette di luce e gas apriamo subito il Parlamento e mettiamo un tetto agli aumenti” riporta https://tg24.sky.it

E per la serie non dimentichiamo, guardate il video sotto dove Parla Roberto Cingolani, ministro della transizione ecologica nel governo Draghi: “Tutto il pianeta è sovrappopolato, c’è un problema di sostenibilità. Il pianeta è progettato per 3 miliardi di persone.” Poi ha aggiunto: “L’essere umano è un parassita perché consuma energia senza produrre nulla“