fondi-da-trovare-accantonati-e-ancora-incerti:-rebus-manovra-in-sicilia

Fondi da trovare accantonati e ancora incerti: rebus manovra in Sicilia

Di sicuro c’è che il presidente della Regione giovedì volerà a Roma dove incontrerà il ministro dell’economia Giancarlo Giorgetti. Al tavolo dell’incontro romano la richiesta, da parte della Regione, di una serie di aiuti economici per varare la finanziaria. Secondo i primi calcoli degli uffici la cifra che Palazzo d’Orléans chiederà al Mef sarà di circa 600 milioni. Si tratta di una somma che la Regione chiede come compensazione dei mancanti trasferimenti da parte dello Stato per l’aumento della spesa sanitaria coperto direttamente da Palazzo d’Orléans. Per il resto per discutere di saldi e di manovra con cifre alla mano si potrà non prima del tre dicembre quando si terrà l’udienza di parifica sul rendiconto 2020 ancora in bilico.

Sul Giornale di Sicilia oggi in edicola un servizio di Antonio Giordano

© Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *