film-sotto-le-stelle,-al-via-a-vibo-marina-la-rassegna-“ti-porto-al-cinema”

Film sotto le stelle, al via a Vibo Marina la rassegna “Ti porto al cinema”

L’iniziativa portata avanti dalla locale Pro loco per promuovere il territorio. A fare da cornice, il porto

Redazione

Film sotto le stelle, al via a Vibo Marina la rassegna “Ti porto al cinema”
Veduta del porto

Dopo gli ottimi riscontri in termine di partecipazione di pubblico della prima serata di “Ti Porto un libro”, che continuerà il suo programma per i prossimi tre venerdì, la Pro Loco di Vibo Marina annuncia la seconda edizione di un appuntamento che aveva già riscontrato in passato una notevole adesione: “Ti Porto al cinema”, la seconda edizione della rassegna cinematografica offrirà agli spettatori la possibilità di assistere a due proiezioni cinematografiche sotto le stelle, nell’incantevole cornice del porto di Vibo Marina “scalo per le Eolie e il Mediterraneo con oltre 150 anni di storia e cultura del mare”. [Continua in basso]

L’evento, che a causa della pandemia e per ragioni logistiche si era fermato negli ultimi anni, è parte del programma estivo della Pro Loco, in collaborazione con il Comune di Vibo Valentia. “Ti Porto al cinema” si svolgerà sempre presso il retro banchina Fiume, nei pressi della Capitaneria di Porto, e sarà scandito in due serate a partire dalle ore 21.30.

Il 27 luglio sarà proiettato il film “Midnight in Paris” (2011) del celebre regista Woody Allen, con Owen Wilson e Rachel McAdams, una commedia divertente e intelligente, che ci farà anche riflettere. Il 3 agosto, invece, toccherà a un’altra celebre pellicola del regista Ryan Murphy, “Mangia, prega, ama” (2010) con Julia Roberts e Javier Bardem. Il presidente della Pro Loco, Vincenzo De Maria, e i giovani della Pro loco – per questo evento coordinati dal tesoriere Antonino Messina – esprimono la loro grande soddisfazione nel riproporre queste serate e nel poter offrire ancora una volta alla comunità di Vibo Marina (e non solo) un importante momento di socialità, di svago e di riflessione.

Articoli correlati

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.