f1,-leclerc-si-prende-la-scena-a-monaco:-e-superpole,-sainz-2°

F1, Leclerc si prende la scena a Monaco: è superpole, Sainz 2°

1 minuto (tempo di lettura)

Leclerc conquista per la seconda volta consecutiva la pole position nel GP di Monaco. Il monegasco ha dominato nelle curve strette del Principato regalando la pole alla Ferrari. Sessione che si è conclusa sotto bandiera rossa  a causa di due incidenti avvenuti al Portier e Mirabeu. Bene Alonso e Vettel, delusione Gasly.

Appuntamento a domani alle ore 15:00  per il GP di Montecarlo

Q1

Sessione che inizia con tempi molto alti anche per via di un peggioramento della pista e quindi piloti che son costretti a girare per migliorare la prestazione. Prima sessione che scorre via veloce fino a 2.25 dal termine quando il direttore di gara espone di colpo la bandiera rossa per i detriti lasciati in pista da Tsunoda. Il giapponese è protagonista pure dell’ultimo colpo che mette fuori Albon e il suo compagno squadra. Sbagliato completamente il timing per Hamilton, le due Alfa Romeo e Gasly che prendendo bandiera non possono fare l’ultimo tentativo. Poco male per il finlandese ed Hamilton mentre Zhou ancora una volta non passa il Q1. Male pure Stroll.

A termine della sessione mentre gli esclusi sono: Albon, Stroll, Gasly, Latifi e Zhou.

Q2

Seconda sessione di qualifica che è serratissima per le prime posizioni quanto per entrare in Q3. E se in Q1 la delusione è stata l’AlphaTauri di Gasly stavolta è il turno dell’Alfa Romeo e di Daniel Ricciardo. Clamoroso il tracollo della McLaren del pilota australiano che finisce addirittura in 14esima posizione. Gran colpo invece di Vettel che mette l’Aston Martin in Q3 con una grande prestazione. Leclerc invece si prende la pole position provvisoria scendendo sotto l’1.12 per la prima volta a Monaco in questa sessione.

E quindi gli esclusi sono: Tsunoda, Bottas, Magnussen, Ricciardo, Schumacher

Q3

Adrenalina a 1000 per tutti i piloti che scendono in pista per giocarsi la pole position. Leclerc vola nelle strade di casa e stampa un mostruoso 1.11.376 che gli vale a 4 minuti la prima posizione del GP di Monaco. Sainz copre le spalle al suo compagno di squadra poi le due RedBull. La sessione si conclude sotto bandiera rossa per via del doppio incidente di Perez a muro al Portier dove rimane coinvolto anche Sainz e Alonso al Mirabeu. Leclerc invece conquista la pole di casa per il secondo anno di fila.

 Antonio Maimone

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Articoli di proprietà di Voci di Città, rilasciati sotto licenza Creative Commons.
Sei libero di ridistribuirli e riprodurli, citando la fonte.

L’articolo F1, Leclerc si prende la scena a Monaco: è superpole, Sainz 2° proviene da Voci di Città.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.