Enrico Papi: quella volta in Florida quando salvò la moglie Raffaella ed i figli

enrico-papi:-quella-volta-in-florida-quando-salvo-la-moglie-raffaella-ed-i-figli

Lo conosciamo come conduttore televisivo e personaggio pubblico ma Enrico Papi è molto più di questo! Una volta affrontò anche un uragano.

Quando pensiamo al programma Sarabanda il primo a venirci in mente è proprio lui, con il dito alzato e l’ormai famosissimo “Moooseca” in bocca.

Ma non lo abbiamo visto solo in Sarabanda, ovviamente: tra La pupa ed il secchione e Guess my age, il nostro presentatore preferito ha condotto alcuni degli show più seguiti in TV!

Ma, ovviamente, Enrico Papi non è solo questo: ecco cosa “nasconde” nella sua manica.

Enrico Papi: la vita in TV e quella privata

Lo abbiamo visto tante volte in TV e stasera, mercoledì 17 Marzo 2021, lo vedremo anche nella puntata di Italia’s got talent come ospite speciale al fianco di Frank Matano, Mara Maionchi, Joe Bastianich e Federica Pellegrini.

Di chi parliamo?

Ma di Enrico Papi, una delle figure televisive più amate ed apprezzate dal pubblico italiano!

Nato a Roma nel 1965 e laureato in Giurisprudenza, Enrico Papi ha esordito in Rai sul finire degli anni ’80 per passare a Mediaset intorno alla metà degli anni ’90.

La sua carriera è stata una di quelle decisamente “fulminanti“: diventato quasi immediatamente uno dei volti più importanti di Italia 1, Enrico ha condotto programmi amatissimi come Sarabanda, Matricole e Meteore e La ruota della fortuna.

Ma, ovviamente, Enrico Papi non è solo un conduttore televisivo od uno showman affermato!

Nel 1998, infatti, Enrico si è sposato con Raffaella Schifino che gli ha dato due figli.

Rebecca, nata nel 2000 e Iacopo nato nel 2008.

Enrico, poi, ha comprato una casa a Miami, in Florida, dove passa gran parte dell’anno durante i periodi di inattività televisiva.

Proprio qui, però, la sua famiglia ha rischiato addirittura la vita!

Quando Enrico Papi salvò la sua famiglia dall’uragano Irma

enrico papi
(fonte: web source)

In una lunga intervista rilasciata a Gente, infatti, Enrico Papi ha raccontato di quando, pochi anni fa, riuscì a salvare la sua famiglia dall’uragano Irma.

Con venti che raggiunsero la velocità di 295 kilometri orari per un totale di 37 ore, Irma fu uno degli uragani più potenti mai riscontrati e, nell’Agosto del 2017 colpì anche la Florida.

All’inizio, però, l’allerta sembrava non essere troppo alta, tanto che i familiari di Enrico avevano deciso di rimanere nella loro casa a Miami.

Enrico, invece, aveva già un volo programmato per tornare in Italia e registrare le prime puntate di Guess My Age.

La mattina stessa del suo volo, però, la situazione ha iniziato velocemente a precipitare.

L’allerta meteo si è fatta più pressante ed hanno iniziato a scarseggiare i viveri (Papi raccontò di aver trovato tutti i supermercati privi d’acqua, nonostante fosse andato a cercarla prima delle otto e trenta del mattino).

Dopo essere atterrato a Roma, dunque, Papi iniziò immediatamente a cercare una soluzione per “salvare” anche la sua famiglia.

Ci sono volute più di 50 ore, cambi di aerei e tanta tensione oltre ad aver, fortunatamente, fatto il pieno alla macchina in tempo ma Raffaella, Rebecca e Iacopo sono riusciti a raggiungere Enrico a Roma.

Enrico Papi, poi, dichiarò a Gente:

Sono abituato a risolvere i problemi della mia famiglia nella vita quotidiana. Certo, in quell’inferno la tensione era tanta, è stato massacrante ma anche dall’altra parte del globo sono riuscito a coordinare la loro evacuazione.

Fortuna che, prima che io partissi, con Raffaella avevamo fatto il pieno di carburante all’auto. Sembra un’accortezza banale, ma in quelle situazioni bisogna assicurarsi che le vie di fuga siano praticabili. Quando siamo andati al distributore avevamo davanti a noi tre ore di coda. Ce l’abbiamo fatta per un soffio.

Poi mia moglie e i miei figli hanno fatto le valigie di corsa. Giusto il tempo di chiudere le serrante antiuragano, sono saliti in auto e fuggiti

Insomma, non solo un padre di famiglia ed un conduttore ma anche una persona che riesce a gestire le difficoltà e che, nel momento più difficile, è riuscito anche a mettere in salvo i suoi cari.

Cos’altro possiamo aspettarci da Enrico Papi?