ecco-la-migliore-posizione-per-dormire-bene-la-notte!-impensabile

Ecco la migliore posizione per dormire bene la notte! Impensabile

La migliore posizione per dormire di notte è quella che ti permette di avere un allineamento preciso della colonna vertebrale dai fianchi alla testa. Il corpo si rigenera e si ripara durante il sonno, il tuo corpo lavora per rigenerarsi e ripararsi. La posizione in cui dormi può agevolare oppure ostacolare questo processo di rigenerazione. Non è raro che le persone che dormono male si sveglino spesso con dolori diffusi in tutto il corpo. Per questo è importante scegliere la migliore posizione per dormire la notte.

Qual è la migliore posizione per dormire?

Ecco come dormire bene la notte. Come già detto, la posizione migliore per dormire è quella che promuove un sano allineamento della colonna vertebrale dai fianchi fino alla testa. 

Molto dipende anche dalla tua situazione di salute personale e da come ti trovi più a tuo agio sul materasso.

Detto questo, ci sono alcune posizioni che sono considerate più sane di altre. Posizioni che ti possono anche evitare di passare notti insonni. 

Nello specifico, dormire sul fianco o sulla schiena è considerato più vantaggioso che dormire a pancia in giù. Questo perché è più facile mantenere la colonna vertebrale supportata ed equilibrata stando su schiena o fianchi.

Tuttavia, se dormire a pancia in giù ti fa sentire bene, non sentirti costretto a cambiarlo. Infatti se stare su schiena e fianchi, ti crea un discomfort tale da provocare insonnia, mantieni pure la posizione a pancia in giù Scegli però il materasso e i cuscini giusti.

Le posizioni migliori per dormire possono anche variare in base a condizioni di salute o personale quali:

  • reflusso acido
  • gravidanza
  • allergie
  • mal di schiene
  • altre condizioni mediche

Se devi cambiare le tue abitudini di sonno cerca di farlo con costanza e in modo graduale. L’adattamento a una nuova posizione di sonno richiede tempo, ma è possibile. Cerca di essere paziente e ti adatterai alla posizione corretta per dormire

Perché dormire posizionati su un fianco 

Dormire su un fianco offre numerosi vantaggi. Promuove un sano allineamento della colonna vertebrale ed è la posizione del sonno che ha meno probabilità di provocare mal di schiena. Aiutati anche con cuscini in mezzo alle gambe.

Il sonno laterale può anche ridurre il bruciore di stomaco e il russare, rendendolo una posizione di sonno migliore per le persone con apnea notturna o reflusso acido.

Dormire di lato può essere inoltre utile per le seguenti persone:

  • Donne incinte
  • persone con reflusso acido
  • con mal di schiena
  • che russano o soffrono di apnea notturna
  • anziane

Questa è assolutamente la posizione ideale per dormire in moltissime condizioni.

C’è un lato migliore dell’altro?

Se sei già un dormiente laterale e vuoi scegliere quella stella d’oro, scegli di dormire alla tua sinistra anziché alla tua destra. Dormire a destra può aumentare la pressione sugli organi interni, motivo per cui gli esperti raccomandano la sinistra per le donne in gravidanza e coloro che dormono con reflusso acido o malattia da reflusso gastroesofageo (GERD). 

Dormire a destra può anche intensificare i sintomi del bruciore di stomaco.

La migliore posizione per dormire in gravidanza

come dormire quando sei incinta

Il riposo su un fianco con le ginocchia piegate è la migliore. La posizione di riposo laterale allevia la pressione di una pancia in crescita, consentendo al cuore di pompare e il sangue di fluire facilmente in tutto il corpo. 

Se ti senti a disagio, cambia lato di tanto in tanto oppure dormi sulla schiena e ovviamente mai sulla pancia.

La migliore posizione per dormire con il raffreddore

Se soffri di allergia o hai il naso chiuso, usa i cuscini per sostenere la parte superiore della schiena in modo da essere più in una posizione eretta. Questo posizionamento può consentire alle vie aeree di rimanere aperte e aiuta a liberare il naso. non sdraiarti orizzontalmente sulla schiena, poiché ciò potrebbe aumentare la congestione nasale

Meglio non dormire a pancia in giù?

dormire a pancia in giù

La posizione a pancia in giù presenta diversi inconvenienti e non è raccomandata per la maggior parte delle persone. In particolare, le seguenti persone non dovrebbero mai dormire a pancia in giù:

Altri aiuti per dormire

Se nemmeno con i nostri consigli sulla posizione migliore per dormire di notte riesci a trovare pace e combattere l’insonnia, potresti cercare un supporto diverso. 

Ad esempio integratori naturali o farmaci. Attenzione però a chiedere sempre consiglio al tuo Medico curante, soprattutto se stai pensando di prendere dei farmaci contro l’insonnia.Attenzione anche all’alimentazione prima di andare a letto. Cerchiamo di non fare pasti troppo abbondanti. In questo articolo ti spieghiamo invece perché non dovresti mangiare cioccolato prima di andare a dormire.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *