e’-nata-da-oggi-federterziario-ragusa.-aperta-la-sede-della-confederazione-nazionale-che-si-occupa-di-imprese-e-lavoratori-autonomi

E’ nata da oggi FederTerziario Ragusa. Aperta la sede della confederazione nazionale che si occupa di imprese e lavoratori autonomi

20 Mag 2022 18:13

Da oggi il territorio provinciale di Ragusa può avvalersi di un nuovo e importante strumento: la presenza di FederTerziario, la confederazione italiana del settore terziario, dei servizi, del lavoro autonomo e della piccola impresa industriale, commerciale e artigianale. Ha preso casa alla zona industriale di Ragusa (viale 7 n.8 – prima fase) e si propone, come nel resto d’Italia, come nuovo interlocutore per aiutare tutte le imprese ad ottenere nuove occasioni di crescita ed a curare tutte le relazioni con enti pubblici e privati, pubbliche autorità ed organismi ma non solo.

La giornata inaugurale è stata l’occasione, grazie al convegno denominato “Motivazione e obiettivi di FederTerziario”, per presentare tutti gli strumenti che la confederazione mette a disposizione ai suoi associati anche grazie alla presenza in tutta Italia di oltre 80 sedi. Alla presenza del presidente FederTerziario Sicilia, Antonio Reina, e del responsabile nazionale promozione Fabio Tamma, che hanno portato i saluti del segretario generale Franco Alessandro, sono stati illustrati i vari servizi: la sottoscrizione di contratti o accordi con i sindacati, i servizi di formazione e apprendistato anche per l’abilitazione all’utilizzo di attrezzature, la formazione in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, assistenza sia contrattuale che di progettazione e rendicontazione per bandi nazionali ed europei, consulenza approfondita per le certificazioni o per le attestazioni, assistenza all’internalizzazione e consulenza e formazione in materia di privacy.

A rappresentare FederTerziario in provincia di Ragusa sarà Maurizio Termini che dichiara: “Le opportunità che la sede di FederTerziario propone per il nostro territorio sono pressoché infinite se messe in relazione con il tessuto economico formato in gran parte di piccole e medie imprese artigianali e industriali o attività votate al turismo. Conosciamo le difficoltà burocratiche che queste realtà sono costrette ad affrontare quotidianamente ed abbiamo le competenze e gli strumenti necessari per aiutarle su più fronti, da quello della formazione al supporto per la crescita attraverso l’individuazione di finanziamenti a fondo perduto, solo per fare qualche esempio. Un percorso che faremo a fianco delle aziende”. Ad oggi, il panorama federativo contempla FederTerziario Scuola, Agricoltura, Credito, Turismo, Formazione, Lavoratori e Pensionati, Logistica e Servizi e l’AISS Federazione Italiana Sicurezza Sussidiaria; tutte federazioni di categoria che rispondono alle peculiari esigenze di ogni settore che rappresentano, sia attraverso contratti nazionali del lavoro contestualizzati e sia grazie alla realizzazione di prodotti e servizi volti allo sviluppo competitivo delle aziende rappresentate. Inoltre FederTerziario, per completare il quadro degli strumenti competitivi ha costituito vari enti bilaterali: Fonditalia (Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua), Formasicuro (Ente bilaterale per la formazione e la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro), Ebintur (Ente Bilaterale Nazionale per i Lavoratori del Turismo), Enbisit (Ente Nazionale Bilaterale Sicurezza – Investigazioni – Tutela) e Previlavoro Italia (Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa).

La sede FederTerziario di Ragusa rappresenta dunque un’opportunità per tutte quelle imprese e attività che vorranno associarvi. Dal canto suo, il presidente FederTerziario regionale Antonio Reina ha espresso già quali saranno i primi passi del nuovo centro ragusano “fin da oggi saranno alimentati i dialoghi con le altri sedi regionali e con le istituzioni pubbliche e private, per iniziare ad intraprende un percorso che porti a migliorare la qualità delle norme e delle regole dei settori lavorativi principali del territorio di Ragusa, per conferire forza e spessore alle iniziative imprenditoriali”. Di bilateralità e di Fonditalia, che permette di sostenere la formazione sulla sicurezza nel mondo del lavoro, si è soffermato Enzo Rindinella presidente della Federazione Logistica e Servizi di FederTerziario

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.