cybersicurezza,-bando-da-60-posti-per-l

Cybersicurezza, bando da 60 posti per l

Gli esperti di cybersicurezza sono sempre più ricercati, non solo visto il periodo storico ma anche per i numerosi attacchi portati da hackers e non solo anche a Governi e strutture pubbliche.

Per questo l’Agenzia per la Cybersicurezza nazionale ricerca sessanta coordinatori a tempo indeterminato, con un bando pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale per la copertura dei posti con funzioni che vanno dalla Cyber security triage operator alla Data collection and analysis.

La scadenza

La scadenza del bando è fissata al 27 novembre 2022. A tale data corrisponde quindi l’ultimo giorno utile per inviare la domanda per il concorso.

I requisiti

Il gruppo di 60 nuovi esperti di cybersicurezza lavoreranno per contribuire alla prevenzione e gestione di eventi cibernetici. La sede è a Roma ma si richiede la disponibilità a spostarsi su tutto il territorio nazionale e all’estero, nonché la pronta reperibilità 24h, ovviamente con trattamenti economici extra.

I ruoli ricercati

Tra i suoli ricercati vi sono quindici coordinatori per le funzioni di Cyber Security Triage Operator e Digital Forensic and Incident Response Specialist, dieci coordinatori per le funzioni di Security and Threat Analyst, sei coordinatori per le funzioni di Data Collection and Analysis, cinque coordinatori per le funzioni di Tecnico di laboratorio software, cinque coordinatori per le funzioni di Tecnico di laboratorio hardware, quindici coordinatori per le funzioni di IT project coordinator and developer

© Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *