cuffaro:-“il-mio-tempo-per-la-politica-attiva-e-finito.-musumeci-ha-il-diritto-di-candidarsi”

Cuffaro: “Il mio tempo per la politica attiva è finito. Musumeci ha il diritto di candidarsi”

L’ex governatore Totò Cuffaro è stato a Messina per presentare la lista di candidati del suo partito, Dc Nuova, che appoggia il candidato a sindaco del centrodestra, Maurizio Croce.

“Ringrazio l’avvocato Salonia per la sua iniziativa di costituire un comitato e di avviare una raccolta firme nei miei confronti per chiedere che io possa candidarmi, ma il mio tempo per la politica attiva è finito. Nel senso che non ho intenzione di candidarmi e di tornare ad essere votato”, dice Cuffaro.

“La mia vicenda giudiziaria è piuttosto complicata e non ne parlo mai. Certamente hanno escluso qualsiasi mia collusione con la mafia. Ci sono tre gradi di giudizio l’hanno escluso – continua – . C’è invece un singolo episodio di favoreggiamento che mi è stato contestato, prima semplice poi aggravato dalla mafia, poi il procuratore generale ha ritenuto che non ci fosse l’aggravante, e infine la Cassazione ha deciso che c’era”.

E in vista delle imminenti elezioni regionali, dice: “Musumeci è il governatore uscente e ha tutto il diritto di candidarsi. Ci sono valutazioni diverse che vengono da altri partiti. Così come si è trovato il modo di ragionare insieme per trovare una soluzione alle comunali, si cominci a ragionare insieme per trovare una candidatura unitaria per la presidenza della Regione. Ogni cosa a suo tempo”.

SISTEMI DI DEPURAZIONE, LA REGIONE AUTORIZZA UN NUOVO IMPIANTO A MESSINA TONO

AMMINISTRATIVE IN SICILIA, IL PD TEME IL “CONTROLLO DEL VOTO” E SCRIVE AI PREFETTI

LAGALLA A LETTA: “NO ALLA MAFIA, REPETITA IUVANT. BASTA ALIMENTARE CLIMA D’ODIO”

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.