Cristante risponde a Malinovskyi, la Roma ferma la corsa dell’Atalanta

cristante-risponde-a-malinovskyi,-la-roma-ferma-la-corsa-dell’atalanta

Pareggio per 1-1 tra Roma e Atalanta nella 32esima giornata di Serie A. Nerazzurri in vantaggio con Malinovskyi al 26esimo del primo tempo, pareggio di Cristante al 75′. Ospiti in dieci dal 69′ per l’espulsione di Gosens; rosso anche per il giallorosso Ibanez al 95′. Alle 20,45 in campo Napoli e Lazio. Con il pareggio la squadra di Gasperini aggancia la Juventus al terzo posto mentre la Roma resta lontana dalla zona Champions. Ma sono proprio i giallorossi, a lungo in soggezione, a chiudere all’attacco e a sfiorare il sorpasso nel finale.

Nel primo tempo, l’Atalanta – guidata da Zapata e da un ispiratissimo Malinovskyi – colleziona le occasioni migliori e passa proprio con l’ucraino, bravo ad anticipare i difensori romanisti e a trasformare in gol un cross radente di Gosens. La Roma fatica a riorganizzarsi e i nerazzurri mantengono alti i ritmi senza però concretizzare. La ripresa sembra iniziare come era finito il primo tempo ma alla lunga la squadra di Fonseca comincia a farsi vedere un po’ di più nella metà campo avversaria.

La svolta arriva a 21 minuti dalla fine, con la doppia ammonizione di Gosens: 6 minuti più tardi Cristante con un gran tiro da fuori batte Gollini e da quel momento sono i padroni di casa a farsi più pericolosi con Veretout e Dzeko. Di Dzeko, all’88, è anche il possibile match-ball ma il centravanti lo spreca mandando fuori di testa. Il pareggio dell’Olimpico ha una conseguenza indiretta anche per l’Inter: con 10 punti di vantaggio sulla seconda (il Milan), ora agli uomini di Conte per conquistare il titolo ne bastano 8 in sei giornate.

© Riproduzione riservata