consegnata-dall’aici-sezione-“monferrato-e-langhe”-una-bottiglia-di-barbera-d’asti-a-papa-francesco

Consegnata dall’AICI Sezione “Monferrato e Langhe” una bottiglia di Barbera d’Asti a Papa Francesco

Grande emozione il 28 maggio presso l’Aula Paolo VI (Sala Nervi) in Vaticano per Elisa Gallo, presidente della Associazione Italiana Combattenti Interalleati (AICI) Sezione “Monferrato e Langhe” di Bubbio (AT), per l’incontro del Santo Padre Papa Francesco con i membri del Movimento dei Cursillos di Cristianità in Italia (MCC) partecipanti alla VII Ultreya di Roma, raduno nazionale di testimonianza e preghiera.

La Gallo, per mano di Giacomo Tommasini, consigliere nazionale del MCC, ha unito agli omaggi consegnati al Pontefice una bottiglia contenente Barbera d’Asti Bio “I Mandorli” prodotta da una delle più antiche cantine del centro della Langa astigiana, accompagnandola con una dedica a nome della comunità locale in cui si fa espresso riferimento alle radici in queste terre da parte della famiglia Bergoglio.

Un cenno di sostegno all’iniziativa è giunto da parte di Gianfranco Torelli, dell’omonima azienda agricola di Bubbio, il quale ha sottolineato come il gesto abbia il valore di far apprezzare al Papa un rinomato prodotto di colline dove la viticultura è parte integrante di una identità plurimillenaria fatta di spiritualità, arte, paesaggio e natura.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.