con-spazzamondo-ed-ecocodice-santo-stefano-belbo-si-tinge-di-verde

Con Spazzamondo ed Ecocodice Santo Stefano Belbo si tinge di verde

Anche quest’anno il Comune di Santo Stefano Belbo partecipa all’iniziativa “Spazzamondo. Cittadini attivi per l’ambiente”, evento promosso dalla Fondazione CRC con l’obiettivo di promuovere la partecipazione attiva dei cittadini alla cura e alla salvaguardia degli spazi comuni, con un impegno concreto per la pulizia di alcune aree delle città coinvolte.

L’evento è in programma nella mattinata di sabato 4 giugno, Giornata mondiale dell’Ambiente, dalle ore 9.30, con ritrovo sotto l’Ala in piazza Umberto I, dove è prevista la distribuzione dei kit per la raccolta dei rifiuti. I cittadini santostefanesi che desiderano partecipare attivamente alla pulizia devono iscriversi on line sul sito dedicato www.spazzamondo.it entro il 31 maggio. Il giorno dell’evento, dopo la distribuzione di sacchetti, pinze e attrezzatura per la raccolta e la pulizia, i volontari si dirigeranno nelle aree del paese individuate per l’occasione. Partecipando a “Spazzamondo”, i cittadini contribuiranno a pulire l’ambiente e aiuteranno anche il Comune di Santo Stefano Belbo a vincere uno dei premi messi in palio dalla Fondazione CRC. Al momento dell’iscrizione, è necessario specificare il Comune di residenza nell’apposita casella.

In occasione dei 30 anni di Fondazione CRC, inoltre, i partecipanti a Spazzamondo di età compresa tra 16 e 28 anni avranno l’opportunità unica di partecipare attivamente, tramite il progetto Giovani in base alle diverse disponibilità, alle giornate del Festival Collisioni nelle date del 9, 10 e 16 luglio 2022 ad Alba.

Nel corso della giornata del 4 giugno, l’Istituto Comprensivo “Cesare Pavese” di Santo Stefano Belbo presenterà l’Ecocodice redatto dai ragazzi nell’ambito del Progetto Eco-Schools di Spighe Verdi (riconoscimento di cui Santo Stefano Belbo si fregia dal 2019), per portare l’educazione all’ambiente e l’attenzione ai temi della sostenibilità nelle scuole di ogni ordine e grado.

Eco-Schools è un programma internazionale di certificazione per le scuole che intendono promuovere la sostenibilità attraverso l’educazione ambientale e la gestione ecologica dell’edificio scolastico, diffondendo

buone pratiche tra i giovani, le famiglie, le autorità locali e i diversi rappresentanti della società civile: coinvolge tutta la scuola in un percorso virtuoso che culmina con la certificazione e l’assegnazione della Bandiera Verde. La scuola che aderisce al programma decide di orientare la gestione dei propri edifici e la didattica ai principi della sostenibilità, intesa come disciplina trasversale e primaria nel legame tra scuola e territorio. Il programma Eco-Schools è anche un network internazionale di scuole in cui confluiscono progetti ed esperienze, rappresentando una inesauribile fonte di scambio di buone pratiche ambientali.

Il nostro Comune da tempo si è impegnato sulla strada dell’agricoltura di qualità e della promozione del turismo, lavorando con attenzione per migliorare la qualità della vita della nostra comunità, con il coinvolgimento degli attori locali e degli imprenditori agricoli, nell’attuazione di politiche ambientali volte all’educazione alla sostenibilità, alla conservazione e valorizzazione del paesaggio, alla partecipazione pubblica, alla sostenibilità e all’innovazione in agricoltura, oltre che alla corretta gestione dei rifiuti, alla tutela della biodiversità e all’efficienza energetica – commenta il sindaco di Santo Stefano Belbo, Laura Capra –. Ringraziamo fin da ora i volontari che parteciperanno all’evento e in particolare i giovani che daranno anche una preziosa testimonianza ai loro coetanei, essendo anche di ispirazione per gli adulti”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.