claudio-piersanti-con-“quel-maledetto-vronskij”-vince-il-premio-asti-d’appello-2022-–-atnews.it

Claudio Piersanti con “Quel maledetto Vronskij” vince il Premio Asti d’Appello 2022 – ATNews.it

di – 20 Novembre 2022 – 21:21

Si è tenuta oggi pomeriggio, domenica 20 novembre, al Teatro Alfieri di Asti la cerimonia conclusiva del Premio Asti d’Appello, premio, organizzato dall’omonima associazione, giunto alla quattordicesima edizione.

Il vincitore dell’edizione 2022 del Premio Asti d’Appello è stato Claudio Piersanti con “Quel maledetto Vronskij” scelto tra i seguenti autori in gara: Fabio Bacà “Nova” (Adelphi), Marco Belpoliti “Pianura” (Einaudi), Simona Lo Iacono “La tigre di Noto” (Neri Pozza), Antonio Pascale “La foglia di fico – Storie di alberi, donne, uomini” (Einaudi), Claudio Piersanti “Quel maledetto Vronskij” (Rizzoli), Paolo Roversi “Black Money” (SEM), Pasquale Ruju “Il codice della vendetta” (E/O), Melania Soriani “Bly” (Mondadori).

Il romanzo più votato dalla giuria giovane è stato quello di Pasquale Ruju “Il codice della vendetta”, mentre quello più votato dalla giuria popolare è stato “La tigre di Noto” di Simona Lo Iacono

Il Premio si avvale della preziosa collaborazione del giornalista Alberto Sinigaglia ed è reso possibile grazie alla collaborazione di Biblioteca Astense, Inner Wheel, Rotary Club e Unione Industriale, e al prezioso contributo di Regione Piemonte, Fondazione CRT, Banca d’Alba, Format, Saclà, Fondalpress, Farmacia Baronciani, Lipitalia 2000, Geosistemi, Alplast, Aurora, Officina della Scrittura e Azienda Vitivinicola Fratelli Natta.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *