citta-metropolitana-di-messina,-approvato-il-bilancio-di-previsione-2022/2024

Città Metropolitana di Messina, approvato il bilancio di previsione 2022/2024

messina conferenza metropolitana

Messina: il provvedimento approvato alla unanimità dalla Conferenza Metropolitana

La Conferenza Metropolitana, ovvero l’assemblea dei Sindaci del territorio provinciale, presieduta dal Sindaco Metropolitano dott. Federico Basile, segretaria della seduta l’avv. Anna Maria Tripodo, si è riunita in presenza nel Salone degli specchi di Palazzo dei Leoni ed in teleconferenza, ed ha approvato all’unanimità il bilancio di previsione 2022/2024 della Città Metropolitana, con una rappresentanza della popolazione provinciale superiore all’ottanta per cento. Presenti alla adunanza il Presidente del Collegio dei Revisori dott. Giuseppe Galati e la dott.ssa Maria Grazia Nulli dirigente f.f. del settore finanziario. Si tratta di un provvedimento la cui adozione mette in sicurezza l’Ente dal punto di vista finanziario e consente l’utilizzo di importanti risorse che, pur essendo nella disponibilità dell’Ente, non erano utilizzabili per mancanza di bilancio.

L’assemblea dei Sindaci, su richiesta del dott. Basile, ha approvato il bilancio, riservandosi di fare eventuali emendamenti e suggerire modifiche nelle successive sedute, nelle quali sarà già possibile impegnare l’avanzo di amministrazione. “Sono molto soddisfatto per l’approvazione da parte della Conferenza metropolitana del bilancio di previsione 2022/2024” ha dichiarato il sindaco Federico Basile” si tratta di un atto che giaceva negli uffici da troppo tempo che la nuova amministrazione ha subito ripreso e riproposto. Sono soddisfatto per lo spirito di coesione e collaborazione trovato nei Sindaci presenti massicciamente nonostante il periodo estivo. Sono soddisfatto perché è stato avviato un percorso di sinergia e collaborazione con i Comuni che, entro fine mese, consentirà l’approvazione del rendiconto di gestione, recuperando il tempo perduto. Ritengo doveroso un ringraziamento ai Sindaci del territorio che con questa approvazione hanno ritenuto di fare un grande atto di fiducia nei confronti di questa amministrazione ma soprattutto di aprire un percorso virtuoso che dovrà ripartire dai territori”.


Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.