cinelandia-asti-riapre-e-svela-le-sue-novita-venerdi-4-novembre-con-una-giornata-di-film-gratis-per-tutti-i-cittadini-–-atnews.it

Cinelandia Asti riapre e svela le sue novità venerdì 4 novembre con una giornata di film gratis per tutti i cittadini – ATNews.it

Un doveroso ringraziamento alle imprese che hanno lavorato e alla collaborazione degli enti preposti

Dopo 1000 giorni di pandemia, la proprietà ha voluto rendere più bella Cinelandia Asti. Più comfort, più tecnologia e più convenienze per il pubblico. La formula che permette di vedere il film e mangiare un appetitoso trancio di pizza è stata sviluppata e perfezionata, mantenendo sempre la convenienza.

Venerdì 4 novembre la sala 1 programmerà, con ingresso gratuito, sul nuovo maxi schermo e con la tecnologia Dolby Atmos 3D surround, l’ultimo film della DC, Black Adam.

Il Dolby Atmos 3D permette di essere completamente avvolti nel suono, grazie a casse più potenti e avvolgenti. Questa tecnologia, innovativa, esalta ancora di più la differenza tra la fruizione di un film a casa e sul grande schermo.

Altri film in programmazione saranno l’horror Smile e il delicato Bros. Si può consultare e prenotare gratuitamente, da giovedì 3 novembre sul sito www. cinelandia.it ( https://www.cinelandia.it/le-nostre-sale/cinema-asti.html )

Cinelandia è più bella: nuove ambientazioni delle sale e nuove poltrone da first class, in pelle con poggiapiedi e con ampia distanza dalle file davanti. Maggior privacy e comodità per venir incontro alle esigenze della clientela.

Be Slice, pizza e burger, è il nuovo marchio che si occuperà delle esigenze dei più golosi, con un packaging innovativo.

Le assunzioni hanno portato in totale a 42 addetti tra full-time e part-time.

La sala Atmos è pronta per l’anteprima mondiale, in versione originale, lunedì 7 e martedì 8 di “One Piece Film: Red”, capitolo conclusivo del celebre manga giapponese. E dal 9 novembre l’ultimo Marvel, Black Panther Wakanda Forever.

“Siamo entusiasti dopo 1000 giorni di pandemia, di regalare emozioni e spensieratezza ai cittadini di Asti, ad un prezzo conveniente, come è il cinema. Sarà mia cura cercare di organizzare con l’Assessore alla Cultura, iniziative culturali, come stiamo facendo per il “Busto Arsizio Film Festival”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *