carabinieri-inaugurano-una-stanza-per-le-vittime-di-violenze-e-abusi

Carabinieri inaugurano una stanza per le vittime di violenze e abusi

1 minuto (tempo di lettura)

Il prossimo 19 novembre verrà inaugurata, all’interno della Compagnia Carabinieri di Assisi, una stanza tutta per sé”, un nuovo locale dedicato alla tutela e all’ascolto protetto di donne e minori vittime di violenza e abusi.

L’evento si inserisce nel progetto avviato nel 2015 da Soroptimist International d’Italia ecade in prossimità della “giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, che ricorre il 25 novembre e in occasione della quale la caserma di Santa Maria degli Angeli si illuminerà di arancione, in segno di vicinanza e supporto a tutte le donne vittima di violenza e abuso.

Il Club Soroptimist Valle Umbra, che negli anni scorsi aveva già realizzato altre due stanze presso il Tribunale di Spoleto e la Compagnia Carabinieri di Foligno, si è coordinato con l’Arma di Assisi e grazie al prezioso contributo offerto dalla Fondazione Perugia, ha curato la realizzazione di questa terza stanza.

Il locale è stato allestito in maniera da apparire accogliente e sicuro, così da mettere a proprio agio quanto più possibile le vittime di violenze, abusi e reati di genere, anche in età infantile. È dotato inoltre di un sistema di registrazione audio/video, che permette ai Carabinieri di procedere all’ascolto protetto secondo le linee guida previste, così da garantire la massima tutela delle vittime.

Un gesto di generosità da parte del Club Soroptimist Valle Umbra, che si affianca alla grande sensibilità che l’Arma dei Carabinieri ripone nella gestione delle c.d. fasce deboli”, anche avviando il proprio personale a corsi di specializzazione, in cui vengono apprese le metodologie utili a trattare con sempre maggiore professionalità ed efficacia tali fenomeni, diffusi trasversalmente su tutto il territorio nazionale e frequenti anche nella nostra regione.

All’inaugurazione del 19 novembre interverranno il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Perugia, Colonnello Stefano Romano e la Presidente del Club Soroptimist Valle Umbra Graziella Pascucci, nonché il Vescovo di Assisi, Nocera Umbra e Gualdo Tadino, S.E. Mons. Domenico Sorrentino e il Sindaco di Assisi, Ing. Stefania Proietti, unitamente ai rappresentanti di Prefettura, Procura della Repubblica e Fondazione Perugia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli di proprietà di Voci di Città, rilasciati sotto licenza Creative Commons.

Sei libero di ridistribuirli e riprodurli, citando la fonte.

Valuta l’articolo!

Totale: 0 Media: 0

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *