canada,-10-morti-e-15-feriti-in-un-attacco-col-coltello.-la-polizia-da-la-caccia-a-due-fuggitivi-–-il-fatto-quotidiano

Canada, 10 morti e 15 feriti in un attacco col coltello. La polizia dà la caccia a due fuggitivi – Il Fatto Quotidiano

| 5 Settembre 2022

Dieci persone sono state uccise e 15 sono rimaste ferite in seguito a una serie di accoltellamenti in alcune remote comunità del Saskatchewan in Canada. Gli attacchi sono avvenuti a James Smith Cree Nation (una riserva di nativi americani) e a Weldon. La vicecomandante della Royal Canadian Mounted Police Rhonda Blackmore in una conferenza stampa ha anche riferito che le scene del crimine sono 13. I feriti sono stati trasportati in vari ospedali. I soccorritori hanno precisato che potrebbero esserci altre persone colpite dagli assalitori. Le forze dell’ordine hanno fatto partire una gigantesca caccia all’uomo. Secondo gli investigatori, alcune vittime sembrano essere stata colpite a caso, altre di proposito. Ma il movente resta un mistero. I soccorritori hanno descritto scene raccapriccianti. “E’ orribile quello che è successo nella nostra provincia oggi”, ha detto la vicecomandante Blackmore.

I due fuggitivi nelle foto diffuse dalla polizia

Due persone, identificate come Damien Sanderson e Myles Sanderson, di 31 e 30 anni, sono ricercate per gli attacchi, sembra sferrati in maniera casuale. L’allerta è stato esteso anche alle province limitrofe di Alberta e Manitoba, visto che i presunti assassini sono stati visti fuggire in macchina. La polizia ha chiesto ai residenti della zona di usare la massima cautela e rimanere se possibile in casa.

I due sospetti sono in fuga – secondo le prime informazioni raccolte dalla polizia – a bordo di una Nissan Rogue nera. La relazione tra i due non è ancora chiara. Secondo alcune fonti raccolte dai giornali locali della provincia i due sono stati avvistati da alcuni testimoni a Regina, capoluogo del Saskatchewan distante circa 300 chilometri dai luoghi della strage.

Le ricerche sono state avviate mentre proprio a Regina sono arrivati migliaia di fan per una tradizionale partita di football (tutto esaurito) del Labor Day tra i Saskatchewan Roughriders e i Winnipeg Blue Bombers. La gara si terrà regolarmente.

Ultimo aggiornamento alle 2

Sostieni ilfattoquotidiano.it:

portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.

Grazie Peter Gomez

Articolo Precedente

Mosca: “Inizia una grande tempesta globale. Il blocco del gas? Colpa dei politici europei”. Von der Leyen e Zelensky: “Avanti con le sanzioni”

next

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *