cadono-calcinacci-della-chiesa-di-santa-ninfa-dei-crociferi,-vigili-del-fuoco-in-azione

Cadono calcinacci della chiesa di Santa Ninfa dei Crociferi, vigili del fuoco in azione

A chiamare i soccorsi è stato un passante

Alcuni calcinacci sono caduti dalla chiesa di Santa Ninfa dei Crociferi in via Maqueda nella zona pedonale. A chiamare i soccorsi è stato un passante. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza la facciata. Intervento degli agenti della polizia municipale che insieme agli operai del Comune hanno transennato la zona.

A dicembre intervento a San Domenico

Ad inizio dicembre, i vigili del fuoco sono intervenuti in piazza San Domenico a Palermo per il distacco dell’intonaco da quello è definito il pantheon degli uomini illustri della Sicilia.

E’ stata avverta anche la Soprintendenza.  Anche la chiesa di San Domenico gestita dal Fec, fondo edifici di culto, necessita di interventi urgenti. Quello che serve sono anche i soldi che dovrebbero arrivare da Roma per consentire i lavori di restauro e messa in sicurezza di diverse chiese a Palermo gestite dal Fec che hanno necessità di interventi urgenti. Tante chiese su cui la Soprintendenza ha già eseguito verifiche e perizie.

La chiesa di San Domenico è la seconda chiesa di Palermo per importanza dopo la cattedrale e si trova nell’omonima piazza nel quartiere La Loggia.

Nel complesso architettonico si riscontrano più stili, dal medioevo all’età moderna, frutto delle vicende storiche che interessarono l’edificio: il chiostro e diversi ambienti limitrofi sono in stile Gotico, il resto dell’edificio fu rifatto principalmente in stile Barocco. È stata eletta a pantheon degli uomini illustri della Sicilia.

Il crollo nella chiesa dell’Origlione ad ottobre

Il 9 ottobre 2021 erano crollate alcune parti del timpano della facciata della chiesa dell’Origlione a Palermo. Pare che il distacco sia avvenuto a causa di un fulmine che ha colpito il monumento.

Alcune pietre sono cadute danneggiando alcune vetture parcheggiate nella piazza. Sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno effettuato una verifica con i tecnici dell’ufficio del centro storico di Palermo, con l’ausilio dei droni in dotazione al nucleo SAPR del comando provinciale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.