blinken-si-fida-di-zelensky,-“ucraina-ha-promesso-che-non-colpira-obiettivi-in-russia”

Blinken si fida di Zelensky, “Ucraina ha promesso che non colpirà obiettivi in Russia”

Le parole di Blinken, Segretario di Stato USA

L’Ucraina ha promesso agli Stati Uniti d’America che non useranno le nuove armi a lungo raggio contro obiettivi all’interno della Russia. Lo dichiarato oggi, mercoledì 1 giugno, il Segretario di Stato Antony Blinken.

“Gli ucraini ci hanno assicurato che non useranno questi sistemi contro obiettivi sul territorio russo”, ha detto Blinken in una conferenza stampa congiunta con il capo della NATO Jens Stoltenberg. E ancora: “Esiste un forte legame di fiducia tra l’Ucraina e gli Stati Uniti, nonché con i nostri alleati e partner”.

Gli Stati Uniti hanno annunciato ieri, martedì 31 maggio, che forniranno all’Ucraina sistemi missilistici avanzati, compreso il sistema missilistico a lancio multiplo Himars, che può lanciare simultaneamente più missili a guida di precisione.

Il presidente Joe Biden ha affermato che gli USA non sosterranno gli attacchi all’interno della Russia. E Blinken ha respinto le critiche secondo cui gli Stati Uniti stano rischiando un’escalation con la Russia che ha invaso l’Ucraina a febbraio nonostante i ripetuti avvertimenti occidentali: “È la Russia che sta attaccando l’Ucraina, non il contrario. Semplicemente, il modo migliore per evitare l’escalation è che la Russia fermi l’aggressione e la guerra che ha iniziato. È pienamente in suo potere farlo”. Tuttavia, per Blinken il conflitto durerà ancora per “molti mesi a venire”.

Parlando, poi, della candidatura di Svezia e Finlandia alla NATO, Blinken ha affermato di essere fiducioso che il processo di adesione dei due Paesi al blocco andrà avanti: “Vogliamo assicurarci che le preoccupazioni per la sicurezza di tutti gli alleati siano prese in considerazione, compresa la Turchia“, ha dichiarato.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.