apple-watch-pro:-display-piu-grande-e-nuovi-sensori

Apple Watch Pro: display più grande e nuovi sensori

Tra due mesi Apple presenterà tre nuovi Apple Watch, tra cui il vociferato Apple Watch Pro, che sarà la nuova scommessa dell’azienda.

Nella sua ultima newsletter, Mark Gurman di Bloomberg fornisce ulteriori informazioni su questo prodotto in arrivo, un modello di fascia alta, definito “rugged” (robusto) e realizzato per una specifica nicchia di clienti, amanti degli sport estremi.

Le caratteristiche di Apple Watch Pro

Apple Watch Pro avrà un display più grande, una maggiore durata della batteria e un nuovo sensore di temperatura corporea. Questo orologio potrebbe rimanere acceso per più giorni con una sola carica, grazie alla modalità a basso consumo, di cui la società di Cupertino non ha ancora parlato.

L’aspetto interessante è che il giornalista di Bloomberg ha affermato che Apple introdurrà “un’evoluzione dell’attuale forma rettangolare e non circolare”. Il che significa che questo orologio non avrà i presunti lati piatti che alcuni hanno previsto per l’Apple Watch Series 7.

Il modello di fascia alta sarà un po’ più grande del modello standard, tanto da poter interessare solo un sottoinsieme di clienti. Lo schermo sarà più grande di circa il 7% e il dispositivo avrà un nuovo look. Inoltre, non avrà i tanto vociferati lati piatti.

È la prima volta che l’azienda introduce un nuovo design per l’Apple Watch dal 2018. Avrà inoltre una risoluzione maggiorata di 410 x 502 pixel e il suo vetro sarà più resistente.

Il modello watchOS 9 è sicuramente un’anticipazione di questo modello rugged, la cui cassa dovrebbe essere una lega di titanio. L’orologio sarà quindi molto resistente e ideale per chi pratica sport estremi.

Con un’app Workout rinnovata, questo sistema operativo offre più dati che mai a colpo d’occhio. Dando anche un nuovo look alle vecchie Watch Faces, che non sono state aggiornate per sfruttare i display più grandi.

Le misurazioni della pressione sanguigna e del glucosio

Il sensore di temperatura corporea sarà probabilmente disponibile con l’Apple Watch Pro, mentre non è cambiato nulla per quanto riguarda gli altri sensori.

Queste le parole di Mark Gurman sulle novità relative ai sensori:

La tecnologia della pressione sanguigna probabilmente non arriverà prima del 2025, e la funzione del glucosio potrebbe non essere pronta fino alla fine del decennio.

Probabilmente l’azienda di Cupertino farà fatica a introdurre nuove funzioni, visto che sono passati due anni dall’aggiunta di un nuovo sensore e si dice che l’azienda utilizzerà lo stesso chip dell’Apple Watch Series 6.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.