ancora-sbarchi-in-calabria,-456-migranti-soccorsi-e-scortati-nel-porto-di-crotone

Ancora sbarchi in Calabria, 456 migranti soccorsi e scortati nel porto di Crotone

Erano a bordo di un peschereccio individuato a poche miglia da Capo Rizzuto. A facilitare le operazioni, gli uomini della Sezione aerea del Roan di Vibo Valentia

Redazione

Ancora sbarchi in Calabria, 456 migranti soccorsi e scortati nel porto di Crotone
Il soccorso dei migranti al largo di Capo Rizzuto

Ancora sbarchi in Calabria. La costa jonica calabrese si conferma, ancora una volta, tra le mete predilette dei trafficanti di vite umane. Dopo i numerosi arrivi avvenuti nei giorni scorsi, questa notte sono arrivate nel porto di Crotone 456 persone a bordo di un peschereccio probabilmente partito dalla Libia alcuni giorni fa. L’attività ha preso il via nel tardo pomeriggio di ieri quando un elicottero in forza alla Sezione aerea del Roan di Vibo Valentia ha avvistato il target a poche miglia da Capo Rizzuto. Immediatamente è stato allertato il dispositivo operante sul mare quindi venivano inviate all’intercetto del motopesca la motovedetta V.5006 della Sezione operativa navale di Crotone e il pattugliatore veloce P.V.6 “Brigadiere Greco” del Gan di Taranto, operante sotto l’egida dell’Agenzia europea Frontex. [Continua in basso]

Le unità navali hanno intercettato e abbordato il target nella serata di ieri al largo di Capo Rizzuto e, congiuntamente ad un’unità della locale Capitaneria di Porto inviata sul posto al fine di contribuire a creare un’idonea cornice di sicurezza, hanno provveduto alla messa in sicurezza degli occupanti, parte dei quali sono stati trasbordati sull’unità navale della Capitaneria di Porto e rapidamente condotti in porto. Il motopesca condotto dai finanzieri e scortato dalle unità navali della Guardia di Finanza, è giunto nello scalo di Crotone e posto sotto sequestro a disposizione dell’Autorità giudiziaria. In totale i migranti sono risultati essere 456 prevalentemente di nazionalità egiziana, numerose anche le donne e i bambini a bordo, mentre sono tuttora in corso le attività investigative di Polizia Giudiziaria volte all’individuazione dei responsabili.

LEGGI ANCHE: Immigrazione clandestina, continua l’impegno delle unità aeronavali della Gdf Vibo

Migranti: Guardia di finanza scorta motoveliero con 100 persone nel porto di Roccella

Articoli correlati

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *